Se la lavatrice in azione si blocca e lo sportello non apre come ripararla

Ci sono elettrodomestici di cui non potremmo più fare a meno. Senza di essi riuscire a tenere ordinata e pulita la casa sarebbe impossibile o molto difficile. Stiamo parlando di quelli essenziali che ci aiutano a eliminare lo sporco e a fare tutte quelle attività che altrimenti ci toglierebbero molto tempo. Per esempio, senza lavastoviglie una famiglia numerosa sarebbe sommersa da piatti, posate e pentole da lavare. Quanta comodità, invece, nell’inserire tutto nella macchina e lasciare che questa faccia il suo lavoro.

Ancora, la lavatrice è stata una delle invenzioni miracolose del 19esimo secolo e oggi ci permette di non avere cataste di vestiti e simili da lavare a mano. Ma cosa succederebbe se smettesse improvvisamente di funzionare? Scopriamo cosa fare se la lavatrice in azione si blocca e quali sono le soluzioni per riuscire a salvare il bucato. Vedremo anche quando e perché lo sportello non apre e le possibili soluzioni a questo inconveniente.

Quando e perché smette di funzionare durante il lavaggio

Abbiamo appena inserito le opzioni di centrifuga e temperatura per lavare i nostri vestiti. La lavatrice sembra partire, ma dopo alcuni minuti, o anche a metà lavaggio, si blocca. Le luci dei pulsanti sul davanti cominciano a lampeggiare e la macchina è ferma con il portellone pieno d’acqua. Quale può essere il motivo di questo malfunzionamento? Ci possono essere svariate cause. La prima è che il programma selezionato non vada bene per il tipo o la quantità di capi. Ogni apparecchio è dotato di un programma di arresto con vasca piena e in questo caso sarà sufficiente disabilitarlo.

Un altro problema più grave potrebbe riguardare lo scarico che non funziona. Il blocco potrebbe venire dal tubo di scarico o da quello di entrata dell’acqua. Anche un flusso troppo basso di acqua può fare bloccare tutto, così come la presenza di un corpo estraneo, di un tubo piegato o lesionato. In questo caso sarà meglio accertarsi che tutto sia funzionante. Un altro fenomeno è quello del sifonaggio, che consiste nell’avere il tubo di scarico troppo all’interno dell’impianto idraulico. Il gomito del tubo di scarico, infatti, deve sempre trovarsi a meno di 10 cm all’interno del condotto.

Se la lavatrice in azione si blocca e lo sportello non apre come ripararla

Altri problemi potrebbero derivare dal filtro ostruito o dal sensore di temperatura o dalla resistenza rotti. In questo caso è meglio fare intervenire un esperto. Quando, invece, è lo sportello a bloccarsi il problema potrebbe essere diverso. La maniglia potrebbe essere rotta o incastrata, specialmente se la lavatrice è di vecchia data. Per sbloccare lo sportello basterà far passare del fil di ferro attorno all’oblò e tirare verso di sé. Anche un intasamento del filtro o dello scarico può far bloccare lo sportello per fermare l’acqua rimasta nell’abitacolo. Se la lavatrice dà errore, automaticamente lo sportello si bloccherà. Quindi sarà necessario capire da dove derivi il problema.

Lettura consigliata

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te