Errori e orrori pericolosi nell’uso della lavastoviglie che faranno sobbalzare

Ci sono elettrodomestici cui nessuno potrebbe rinunciare. La lavastoviglie, sin dalla sua invenzione, ha reso più semplice la vita di molte famiglie. Grazie a questa macchina, abbiamo dimenticato la fatica di lavare le stoviglie. In più, si è guadagnato in termini di tempo e di energia.

Tuttavia, anche se si fa un uso quotidiano della lavastoviglie, molti sono i modi sbagliati di utilizzarla. Infatti, in pochi sanno che esistono sbagli comuni e ripetuti. Non sanno, poi, che essi possono essere fatali per sé stessi e per la lavastoviglie. Ecco errori e orrori pericolosi nell’uso della lavastoviglie che faranno sobbalzare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Come la usiamo?

Tra gli errori più comuni dell’uso di un po’ tutti gli elettrodomestici è sottovalutare la manutenzione. Eppure, tutte le macchine hanno bisogno di essere pulite e controllate ogni tanto.

Per la lavastoviglie, che lavora con piatti e pentole sporche, è fondamentale essere liberata dallo sporco. Rientrano anche nella manutenzione la ricarica di sale, i lavaggi a vuoto con aceto e limone, la pulizia dei filtri che spesso dimentichiamo che esistano.

Se si parla invece dell’utilizzo della lavastoviglie, un errore di sottovalutazione riguarda il posizionamento delle posate e dei piatti.

Errori e orrori pericolosi nell’uso della lavastoviglie che faranno sobbalzare

Esistono lavastoviglie che hanno una sezione dedicata alle posate. Nel caso in cui abbiano solo il cestino, mettere le posate nel modo sbagliato ha delle conseguenze.

Per prima cosa mettere tutti i cucchiai insieme determinerà che si attacchino tra loro non lavandosi bene. I cucchiaini, invece, inseriti dalla parte del manico rischiano di fuoriuscire dalle maglie del cassetto. In tal modo, spesso si incastrano tra le eliche della macchina. Per i coltelli la questione riguarda l’incolumità della persona. I coltelli devono avere la lama rivolta verso il basso, contrariamente si rischia di tagliarsi nel rimetterli a posto.

Per quanto riguarda i piatti e le padelle di grande dimensione, essi non dovrebbero mai stare al centro. Poiché troppo grandi, agiranno da scudo per gli altri piatti e non permetteranno il passaggio dell’acqua saponata. Il risultato è che il resto delle stoviglie non saranno ben deterse. Ultimo consiglio: dato che la pressione e il calore dell’acqua sono superiori nella parte inferiore della macchina, mai posizionare oggetti delicati e di vetro. Si rischia di trovarli distrutti all’apertura.

E tra gli orrori più pericolosi c’è quello di togliere immediatamente i piatti appena finito il lavaggio. Molti non sanno che la lavatrice potrebbe avere accumulato elettricità durante il lavaggio. Il metallo, insieme all’acqua, sono buoni conduttori di elettricità. Pertanto si rischi di prendere la scossa. Se succedesse, è bene chiamare il tecnico e far controllare la lavastoviglie.

Approfondimento

Gli errori da non fare quando si combatte il pulviscolo che si accumula in casa a causa dello smog

Consigliati per te