Se il cane ci lecca non è solo un gesto d’amore ma corriamo anche questo rischio per la nostra salute

Il cane è il migliore amico dell’uomo e chi ne possiede uno non sa come abbia potuto vivere in passato senza la sua presenza. Affettuoso, leale e sempre al nostro fianco, il cane è un compagno fedele che ci tiene compagnia anche nei momenti peggiori. Gli animali sentono le sensazioni e le emozioni del proprio padrone, riescono ad avvertirle meglio degli esseri umani.

Il loro affetto nei nostri confronti si manifesta in vari modi, tra cui soprattutto leccandoci. Quando un animale si avvicina a noi e ci lecca, vuol dire che ci sta chiedendo attenzioni ed è un gesto dolce e bellissimo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Dietro a questa dolcezza, però, si nascondono delle insidie che non dobbiamo sottovalutare. La bocca degli animali, specialmente dei cani, è piena di batteri e per questo dobbiamo fare attenzione.

Se il cane ci lecca non è solo un gesto d’amore ma corriamo anche questo rischio per la nostra salute

Gli animali sono soliti mettere il muso un po’ dovunque, tra i vestiti, negli angoli più remoti delle superfici e anche nella spazzatura. Non dimentichiamo poi quante cose mordono e afferrano con la bocca senza che noi ce ne accorgiamo. Cartacce, animali morti e quant’altro non rappresenti certamente l’emblema dell’igiene. Attenzione quindi, perché se il cane ci lecca non è solo un gesto d’amore ma corriamo anche questo rischio per la nostra salute: contrarre infezioni.

In un precedente articolo (link qui) abbiamo parlato di una comune infezione che potremmo contrarre a causa del consumo di cibi crudi o mal cotti. Ci riferiamo all’Escherichia coli, un batterio la cui diffusione passa soprattutto per alimenti come frutta e verdura o acque contaminate.

È stato dimostrato che anche attraverso le classiche “leccate” del nostro cane potremmo rischiare di contrarre un’infezione da E. coli.

Batteri e parassiti

Non soltanto infezioni, ma anche vermi e parassiti abitano la bocca del nostro amico a quattro zampe. Spesso innocui per l’uomo, se però abbiamo qualche ferita aperta potrebbero risultare pericolosi per la nostra salute.

Evitare situazioni spiacevoli è possibile attraverso una corretta igiene quotidiana. Ciò non significa che dobbiamo allontanare il cane che prova a leccarci, piuttosto sarebbe il caso di lavarsi le mani ad ogni occasione. Prevenire è sempre meglio che curare e l’igiene passa anche da questi piccoli gesti quotidiani.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te