Se il bucato non soddisfa diamo un’occhiata in questo angolo della lavatrice

Se il bucato non soddisfa può essere colpa della lavatrice. Ma forse anche nostra, perché c’è un angolo della macchina che dimentichiamo, che di sicuro non è pulito abbastanza. Scopriamolo oggi con l’aiuto degli Esperti di ProiezionidiBorsa. Se il bucato non soddisfa, diamo un’occhiata in questo angolo della lavatrice.

L’oblò è delicato come un “occhio”

L’oblò della lavatrice è come un occhio, un apparato molto vulnerabile di questa portentosa macchina che dall’inizio del Novecento ha cambiato la vita delle donne. Può giocarci scherzi assolutamente impensabili se non stiamo sempre attenti a chiuderlo bene.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Smartwach XW6

Che sfortuna vedere qualcuno alle prese con un mare di schiuma che fuoriesce dallo sportello e inonda la casa. Meglio controllare che un laccetto, la cintura di un accappatoio o un calzino non fuoriescano dal cestello verso la guarnizione di gomma. Perché in tal caso avremo una perdita d’acqua quasi garantita.

Durante il lavaggio, l’acqua si infila nel piccolo varco creato dallo spessore del calzino e fuoriesce, con un filo d’acqua continuo e invisibile che allaga il pavimento. Possono passare ore prima che ce ne accorgiamo.

Se il bucato non soddisfa diamo un’occhiata in questo angolo della lavatrice

La zona oblò della lavatrice, in particolare tra le pieghe della guarnizione, può creare un altro problema. Quello del ristagno di detriti: di solito residui di terra o avanzi di cibo dimenticati nelle tasche degli indumenti da lavare.

In effetti prima di ogni lavaggio bisogna controllare attentamente lo stato del bucato sporco ed evitare assolutamente l’introduzione di alimenti che ammuffiscono. I più comuni sono i pezzi di frutta o di verdura che i bambini si mettono in tasca quando non hanno voglia di mangiarli. Ma anche noccioli di pesca o ciliegia dimenticati dagli adulti, se li consumano in luoghi dove non ci sono in giro cestini o pattumiere.

Come si lava la guarnizione di gomma

La guarnizione di gomma presente nell’oblò della lavatrice richiede un lavaggio periodico e specifico con acqua calda a 60/90gradi e un bicchiere di candeggina oppure con acqua calda e aceto.

Bisogna passare con una spugna solo leggermente abrasiva sulla guarnizione, per eliminare eventuali macchie scure maleodoranti o altri fastidiosi ristagni. E poi fare un ciclo di lavaggio breve con acqua calda a cestello vuoto.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te