Se abbiamo i capelli biondi e vogliamo schiarirli ancora di più con metodi naturali, sarà utile seguire questi consigli

Se abbiamo i capelli biondi naturali o castano chiaro e non amiamo i colori artefatti e finti, con alcuni metodi naturali e non invasivi, potremmo schiarire i nostri capelli facendoli arrivare ad un fantastico biondo dorato e naturale.

Ci sono dei trucchi fai da te davvero validi che spiegheremo in questo articolo e che possono essere utilizzati per schiarire naturalmente i capelli e per farli brillare ancora di più.

Schiarire i capelli in modo naturale prima di pensare ad una decolorazione chimica

Se abbiamo i capelli biondi e vogliamo schiarirli di più, sarebbe il caso di provare dei metodi naturali e fai da te, prima di optare per una decolorazione chimica.

I trattamenti casalinghi sono ovviamente più evidenti su chi ha già i capelli chiari, dal castano chiaro al biondo. Ma anche chi ha i capelli scuri può provarli, per ottenere un effetto mèches.

Questi metodi possono essere provati in serenità perché non sono aggressivi. Nel caso i nostri capelli siano biondi, i trattamenti casalinghi saranno molto efficienti perché enfatizzeranno ancora di più il colore naturalmente biondo dei capelli e li faranno apparire più freschi e luminosi.

Anche i capelli biondo scuro o medio possono essere schiariti con l’aiuto di agenti naturali.

La cura dei capelli dopo il trattamento è altrettanto importante. I trattamenti non vanno ripetuti ogni giorno e vanno abbinati a maschere idratanti.

Se abbiamo i capelli biondi e vogliamo schiarirli ancora di più con metodi naturali, sarà utile seguire questi consigli

Il primo consiglio è utilizzare il tè alla camomilla. Per quanto lenitivi i fiori di camomilla siano per la mente, sono anche nutrienti per i capelli. Per godere dell’effetto schiarente, bisogna far bollire da sette a otto bustine di camomilla in circa 750 millilitri di acqua. Dopo che la bevanda si è raffreddata, deve essere massaggiata sui capelli delicatamente e distribuita bene con un pettine. La miscela non va lavata via, quindi è meglio fare shampoo e balsamo in anticipo. Dopo alcune settimane, lo schiarimento sarà evidente.

Il secondo trucco è utilizzare succo di limone.

Il fatto che il succo di limone sia leggermente più acido della camomilla, permette di ottenere risultati più visibili rapidamente. Per una tintura è necessario il succo di circa otto limoni (250 millilitri). Per i tipi di capelli più delicati, diluire con un po’ d’acqua. Quindi massaggiare il succo sui capelli tamponati o leggermente umidi e distribuire bene. Dopo di che bisognerà avvolgere i capelli in un asciugamano e lasciarli in posa per venti minuti.

Siccome si tratta di un succo acido, limitare il trattamento ad una volta a settimana e utilizzare delle ottime maschere fai da te.

Ultimo ma non per importanza

Il terzo e ultimo trucco è il miele. Questo alimento contiene l’enzima glucosio ossidasi, che si converte in perossido di idrogeno quando viene a contatto con l’acqua. La combinazione di acqua e ossigeno può schiarire i capelli fino a due tonalità. Due cucchiaini di miele sono sufficienti per un trattamento fai da te.

Prima dell’applicazione, il nettare deve essere miscelato con una maschera per capelli o un balsamo. Le miscela deve essere distribuita sui capelli dopo averli lavati, e restare in posa in un asciugamano o in una pellicola trasparente. Per un effetto più rapido, vale la pena lasciarli in posa tutta la notte. Risciacquare bene la mattina successiva e ripetere il trattamento una volta alla settimana.

Lettura consigliata

Se si vogliono mantenere i capelli lunghi, folti, fluenti e sani bisognerebbe evitare questi 4 errori

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te