Scopriamo quanti mirtilli al giorno possiamo mangiare per avere benefici ed evitare effetti collaterali soprattutto a livello addominale

I piccoli frutti blu sono spesso utilizzati per dare un tocco di colore a gelati e mix di frutta, ma possiamo mangiarli anche da soli nella giusta quantità. Un contributo scientifico che possiamo consultare sulle pagine web della Fondazione Veronesi ci rivela le sue proprietà benefiche che sono davvero diverse e in particolare a tutto vantaggio della vista.

I benefici

Queste perline blu sono in grado di contribuire a donarci una vista da aquile perché contengono antocianine. Ovvero una classe di antiossidanti contenuti nel frutto che aiutano a rigenerare la parte periferica della retina.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Smartwach XW6

Inoltre, come dimostra lo studio del King’s College di Londra, i mirtilli possono contribuire ad abbassare la pressione ma soprattutto rafforzano i capillari e proteggono la circolazione. In diversi casi è utilizzato anche come rimedio naturale e disinfettante delle vie urinarie ed è un valido rimedio per contrastare la cistite.

Scopriamo quanti mirtilli al giorno possiamo mangiare per avere benefici ed evitare effetti collaterali soprattutto a livello addominale

È fondamentale capire la quantità giusta da assumere ogni giorno altrimenti incorriamo in fastidiosi effetti collaterali. Per grandi linee si consiglia di non superare i 90 grammi al giorno. Una quantità eccessiva può crearci dei problemini.

Innanzitutto possono dare fastidio all’intestino, provocare mal di stomaco e diarrea. Inoltre, possono fare interazione con alcuni farmaci come quelli per il diabete di tipo 2 o con gli anticoagulanti ed è controindicato durante la gravidanza e l’allattamento.

Curiosità

Scopriamo quanti mirtilli al giorno possiamo mangiare per avere benefici ed evitare effetti collaterali soprattutto a livello addominale. Ma riveliamo anche delle curiosità rispetto al frutto blu.

Il mirtillo può essere impiegato spesso come colorante alimentare naturale. Infatti, si narra che i primi coloni americani li bollivano con il latte per ricavare una vernice grigia.

Può essere impiegato anche per preparare collutorio e maschere per il viso come disinfettante orale e per contrastare la couperose.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te