Scegliamo la perla del Salento per mangiar bene e vedere spiagge bianche

Ognuno di noi ha una propria idea di vacanza estiva. Per molti l’estate è sinonimo di spiagge, mare e relax, mentre per altri è un momento perfetto per esplorare e scoprire posti nuovi partendo all’avventura. Chi sceglie di restare in Italia per le vacanze sa bene che il nostro Paese possiede mille bellezze naturali ed artistiche. Tuttavia, l’Italia è anche la patria del buon cibo e dei prodotti gastronomici d’eccellenza. Proprio per questo motivo, oggi vogliamo suggerire una meta incantevole per le vacanze estive che ci permetterà di vivere un’esperienza incredibile.

La città bella

“Città bella” è l’appellativo dato dai colonizzatori greci alla città di Gallipoli. Si trova in provincia di Lecce ed affaccia sul Mar Ionio questa città dalla bellezza indiscutibile. Durante i mesi estivi, Gallipoli si popola di turisti italiani e stranieri che vengono ad ammirare un litorale da favola e luoghi d’interesse unici. Partiamo dal centro storico. Sono moltissime le chiese a Gallipoli e tra tutte spicca la Cattedrale di Sant’Agata. Questo splendido edificio in stile barocco è risalente al XVII secolo ed è ricco di archi, cornici e fregi decorati.

Scegliamo la perla del Salento per mangiar bene e vedere spiagge bianche

Il vero simbolo di Gallipoli è il suo castello. Il Castello Angioino-Aragonese è un edificio maestoso circondato dal mare. Costruito su fondamenta romane per proteggere la città, nel corso dei secoli il castello ha subito diverse ristrutturazioni. Ai 4 angoli ci sono le torri e ancora oggi possiamo vedere la più famosa, quella del Rivellino, a struttura circolare.

Un altro punto d’interesse della città è la Fontana Greca, anche detta Ellenica. Considerata la più antica d’Italia, questa fontana alta 5 metri raffigura 3 scene mitologiche e gli stemmi di Gallipoli. Attualmente si trova nei pressi del Ponte Antico.

Le sue spiagge

Le spiagge di Gallipoli sono dei veri e propri paradisi naturali. Chi cerca delle calette di sabbia bianca e fine può scegliere la spiaggia della Purità. Libera e vicinissima al centro storico, questa spiaggia è piccola ed accogliente. Non è attrezzata, ma essendo a 2 passi dal centro è una meta comoda anche per chi va al mare con i bambini.

Baia Verde è un’altra spiaggia incantevole che affaccia su acque trasparenti. È considerata una delle spiagge più belle del Salento, ampia e caratterizzata da fondale basso.

Infine, è impossibile dimenticare Punta della Suina. Questa spiaggia dalla forma particolare ricorda i Caraibi con i suoi colori bellissimi e una piccola isola rocciosa. Circondata dalla macchia mediterranea, questa spiaggia è bagnata da acque turchesi e pulite.

Specialità tipiche

Scegliamo la perla del Salento per mangiar bene, perché a Gallipoli possiamo gustare ottime specialità della tradizione culinaria salentina. Ovviamente, qui il pesce fresco è molto gettonato, dunque non perdiamoci le orecchiette con i frutti di mare e la frittura di paranza alla gallipolina. Da provare anche la puccia con le olive, la pitta di patate e le friselle con pomodoro.

Lettura consigliata 

Troveremo bellissime spiagge bianche in questa città medievale a un passo dalla Sardegna da visitare in 2 giorni

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te