Scadono il 9 maggio questi 2 concorsi pubblici per cui serve il diploma o la laurea con possibilità di contratto a tempo indeterminato

Due Province della Lombardia hanno indetto 2 nuovi concorsi per lavorare nella Pubblica Amministrazione a tempo indeterminato. Nello specifico sono state aperte ben 11 nuove posizioni di lavoro nella Brianza e a Monza per la ricerca di tecnici e amministrativi contabili. I bandi, per esteso, sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale l’8 maggio 2022 e si possono leggere integralmente cliccando su questo apposito link. Le graduatorie e i diari delle prove d’esame saranno pubblicati sul sito ufficiale delle Provincie. Il tutto si potrà trovare nella sezione “CUCo – Centrale Unica Concorsi”.

Ecco le risorse ricercate e i requisiti richiesti

Quindi, nello specifico si ricercano:

  • 8 unità da inserire nel ruolo di Istruttore Tecnico, nei Comuni di Biassono, Cesano Maderno, Seveso, Solaro e Sulbiate;
  • 3 unità per il ruolo di Specialista Amministrativo Contabile, per i Comuni di Camparada, Ornago e Roncello.

Le due figure, oltre ai più consoni requisiti generali, hanno anche dei requisiti specifici che ogni candidato dovrà possedere al momento della presentazione della domanda. Per quanto riguarda la figura di Istruttore Tecnico è richiesto il Diploma di Geometra o indirizzo Costruzioni ambiente e territorio. Oppure diploma di qualsiasi tipo e Laurea triennale o magistrale o vecchio ordinamento in Ingegneria Civile, Architettura o titoli equipollenti. Per lo Specialista, invece, è richiesta la laurea magistrale o triennale o vecchio ordinamento nelle materie di competenza.

Scadono il 9 maggio questi 2 concorsi pubblici per cui serve il diploma o la laurea con possibilità di contratto a tempo indeterminato

Le domande di ammissione dovranno essere consegnate secondo le apposite procedure online, indicate anche sui siti delle Province di Monza e Brianza. Tutte dovranno pervenire via telematica, selezionando 1 tra i 2 concorsi di interesse. Sarà richiesta l’autenticazione SPID e il pagamento di una tassa di concorso pari a 10 euro. Le prove selettive saranno 2: una scritta e una orale. Le materie d’esame sono state puntualmente indicate nei bandi e riguardano, ovviamente, materie tecniche e contabili, nonché una conoscenza minima del funzionamento della Pubblica Amministrazione. Ma è sempre meglio consultare il bando completo per avere tutte le informazioni del caso. Scadono il 9 maggio questi 2 concorsi pubblici imperdibili per poter lavorare nei Comuni della Lombardia.

Approfondimento 

Ancora pochi giorni per candidarsi come consulente a tempo indeterminato e lavorare per Poste Italiane in questi Comuni della Penisola

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te