Scaccerà zanzare e pappataci questa pianta perenne che resiste al caldo e abbellisce il giardino estivo

Quando l’estate arriva, le fanno compagnia sciami di insetti che nessuno gradisce. Non ci sono solo mosche e vespe a innervosirci; probabilmente, il fastidio più grande lo causano le odiatissime zanzare. Con quel ronzio incessante a due passi dalle orecchie e le punture che non danno tregua, diventano subito insostenibili.

A queste, poi, si aggiungono occasionalmente altri esserini altrettanto sgraditi: i pappataci. Si tratta di insetti volanti che fanno visita portando con sé malattie come la leishmaniosi, in grado di infettare uomini e animali. Per scongiurare l’invasione di tutti questi insetti ci affidiamo spesso a prodotti come zampironi o spray commerciali.

Eppure, rivalutando per un attimo la situazione, potremmo scoprire con nostro piacere come esista un altro potentissimo rimedio, totalmente naturale. Parliamo delle piante. Alcune di queste, infatti, fungerebbero da efficace repellente biologico. Inutile dire, poi, che renderanno più bello ed elegante il nostro giardino. Una di queste è perfetta da coltivare proprio in questo periodo.

Consigli in giardino

Trattando con cura e rispetto l’esterno della casa, potremmo contribuire a ridurre l’ondata di insetti che viola la nostra privacy in estate. Chi ha un prato dovrebbe innanzitutto provvedere alla sua regolare tosatura. L’erba incolta è terreno fertile per loro, che non vedranno l’ora di accamparsi.

Un’altra utile precauzione consiste nel metodo d’irrigazione delle piantine. Dosiamo attentamente le innaffiature, per evitare che l’acqua ristagni nel sottovaso. Come ben sapremo, le zanzare adorano gli ambienti umidi e li sfruttano per nidificare.

Per finire, se troviamo qualche animaletto particolare fuori casa, resistiamo alla tentazione di scacciarlo. Rospi, lucertole e pipistrelli sono voraci divoratori di insetti e possono darci un aiuto considerevole in questa lotta.

Scaccerà zanzare e pappataci questa pianta perenne che resiste al caldo e abbellisce il giardino estivo

Sono diverse le piante che potrebbero tenere lontani gli insetti indesiderati da casa. Alcune di queste basta essiccarle e mettere le foglie nei punti strategici. Altre, come il geranio, la lantana o la melissa, si dovranno semplicemente posizionare in giardino.

E così avverrà per l’elicriso, che potrebbe fare la fortuna di chi la possiede. Infatti, scaccerà zanzare e pappataci questa pianta perenne formidabile. Che la mettiamo in vaso o in piena terra, ci regalerà splendide fioriture per tutta l’estate. I suoi fiori simili alla margherita si colorano di una fantastica tinta color oro, più raramente rosacea.

L’aroma che emana è davvero gradevole per noi, ma alquanto detestato dagli insetti invasori. Mettiamo l’elicriso in una posizione soleggiata per vederlo prosperare e non eccediamo con le irrigazioni. Se volessimo seminarlo, procediamo solo quando la temperatura si stabilizza almeno sui 20 gradi centigradi.

Lettura consigliata

Basterà seminare questa pianta profumata dalla chioma dorata per allontanare le mosche dal giardino con un efficace repellente naturale

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te