Riutilizziamo il vecchio zaino della scuola in 3 modi intelligenti che lo rendono utilissimo per un uso domestico

Lo zaino è un oggetto necessario al trasporto del materiale scolastico presso l’istituto dove si compiono gli studi. La sua durata è relativa e dipende anche dalla cura che ne abbiamo. Una volta terminato il percorso di studi, però, molto probabilmente non sapremo che farcene. Possiamo usare magari il nostro zaino qualche volta, per una gita al mare. Ma presto ci ritroveremo con un oggetto usurato. Pensiamo quindi di buttarlo. Ma questa idea potrebbe essere sbagliata, perché lo zainetto potrebbe tornarci utile in casa. Riutilizziamo il vecchio zaino della scuola sfruttando 3 idee intelligenti, che lo rendono un complemento indispensabile tra le nostre mura domestiche.

Uno zaino per l’ordine e l’arredo

Forse pochi penserebbero di riutilizzare il vecchio zaino scolastico come arredo per alcune stanze della casa. Questa idea di riciclo creativo è molto semplice da mettere in atto. Non c’è infatti bisogno di apportare grandi modifiche al nostro zaino. In poche mosse, potremo trasformarlo in un oggetto davvero utile per l’arredo o per mettere in ordine alcuni oggetti. Scopriamo i modi in cui possiamo realizzare il nostro intento.

Riutilizziamo il vecchio zaino della scuola in 3 modi intelligenti che lo rendono utilissimo per un uso domestico

Il nostro vecchio zaino scolastico può essere riutilizzato come funzionale porta giocattoli per la cameretta dei bambini. Basta appenderlo alla parete, attaccando il suo manico a un apposito gancio appendiabiti colorato. Potremo riempirlo di oggetti non troppo pesanti, come i peluche. Eventualmente, possiamo fare rapide modifiche allo zaino, come tagliare gli spallacci con una forbice robusta. In questo modo, resterà solo il corpo centrale a sacca. Potremo infine apporre sullo zaino delle spille o dei portachiavi per decorarlo e renderlo più simpatico.

Possiamo utilizzare il nostro zaino come utile porta oggetti anche per il ripostiglio. In questo caso, potremo utilizzarlo per contenere il materiale da cucito più voluminoso, come i gomitoli o i ferri. Tagliando gli spallacci, potremo appenderlo all’appendiabiti tramite il suo manico superiore. Le tasche invece saranno funzionali a contenere le scatole con aghi, puntaspilli, forbici e piccoli rocchetti di filo. Infine, il nostro zaino sarà utile così com’è, e anche se logorato, in cantina. Qui potremo appenderlo a un gancio sopraelevato e utilizzarlo per riporre utensili o attrezzi da giardinaggio. Questa idea è molto utile per fare ordine in cantina ed evitare che strumenti pericolosi siano a portata di mano dei bambini.

Lettura consigliata

I 3 modi per riutilizzare la vecchia bici come arredo creativo degli esterni sono davvero veloci e invidiabili

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te