Riposare la vista dopo lunghe ore al computer in pochi minuti con questi utili esercizi 

Uno sforzo prolungato e intenso della vista può portare ad affaticamento e bruciore agli occhi. Durante la giornata questi sono messi a dura prova dai monitor di computer, iPad, smartphone e altri devices. Costantemente messi sotto stress, gli occhi cominciano a perdere la loro normale capacità visiva. Si potrebbe sperimentare quindi un abbassamento della vista e altri fastidi connessi.

Per risolvere questo problema accorrono in aiuto alcuni esercizi. Semplicissimi e realizzabili in autonomia da chiunque mostri qualche cedimento nella vista. Come riposare la vista dopo lunghe ore al computer in pochi minuti con questi utili esercizi.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ginnastica per la vista

Esiste una vera e propria ginnastica che coinvolge gli occhi. Essa è stata pensata per far riposare e dare sollievo alla vista affaticata. La ginnastica per gli occhi si divide in esercizi per allenare la vista, quelli per rilassarla e altri che migliorano la concentrazione.

Uno di questi consiste nel coprirsi gli occhi con le mani leggermente concave. In questo modo non si farà pressione sulle palpebre. Sperimentando la sensazione di buio, si deve respirare profondamente per circa 5 minuti. In questo modo gli occhi potranno avere dei momenti di riposo nel corso della giornata.

Un altro esercizio consiste nel cambiare velocemente la messa a fuoco dello sguardo. Insieme a una respirazione profonda, seduti su una sedia col busto eretto, distendere il braccio davanti a sé. Rivolgere il pollice del braccio alzato all’insù e focalizzare cinque elementi nella stanza. Osservarli in questa sequenza: punta del proprio naso, il braccio disteso, il pollice e altri due oggetti. Posare lo sguardo su ciascuno per qualche secondo e poi senza soffermarsi. In fine osservare un punto lontano.

Un esercizio da fare la mattina e la sera è dedicato a far roteare gli occhi in tutte le direzioni. Le palpebre devono essere chiuse per rilassare i muscoli oculari.

Riposare la vista dopo lunghe ore al computer in pochi minuti con questi utili esercizi

Al giorno d’oggi lo stress della vista è provocato dal lavoro davanti agli schermi di pc, tablet, smartphone etc.. Il prolungarsi delle ore davanti ai monitor ha determinato un cambiamento nella messa a fuoco: deve essere continuamente adattata e combattere con le luci dei monitor.

Sperimentare l’affaticamento visivo accompagnato da disturbi della vista è normalissimo. In aggiunta, chi siede per molte ore davanti a un computer ha una lacrimazione ridotta. Questo comporta secchezza dell’occhio.

Per evitare problemi di natura più seria, oltre agli esercizi di cui sopra, bisogna per prima cosa mantenere la giusta distanza dallo schermo. Una corretta postura e pause frequenti di riposo degli occhi sono importanti. Si possono fare alcuni semplici esercizi specifici per alleviare il bruciore agli occhi e altri sintomi di fastidio.

Chiudere gli occhi o staccare gli occhi dal monitor almeno ogni 2 ore. Mettere a fuoco oggetti lontani per rilassare i muscoli della vista. Sbattere più di frequente le palpebre per irrorare la cornea di lacrime e prevenire la secchezza oculare.

Riposare la vista dopo lunghe ore al computer in pochi minuti con questi utili esercizi. Ecco come avere un miglioramento immediato e salvare gli occhi.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te