Rinfreschiamo l’estate con questa ricetta della tradizione leggera e salutare e da preparare in 5 minuti al posto delle solite insalate

Durante l’estate cominciamo ad abbandonare zuppe, stufati e altri piatti caldi a lunga cottura. In effetti, dovremmo adattare i piatti che mangiamo e le ricette che seguiamo in base al periodo dell’anno. Dopotutto, come possiamo lasciarci sfuggire l’occasione per cucinare delle favette fresche o per mangiarle crude e croccanti? E che dire di zucchine, fiori di zucca, pisellini e insalate? Insomma, la natura ci concede tanto ben di Dio, non ci resta che sfruttarlo per realizzare ricette fresche, perfette per la stagione estiva.

Solitamente, infatti, in questo periodo cominciamo a mangiare più insalate, che possono dare ampio spazio alla fantasia. Soprattutto, però, non ci costringono ad accendere i fornelli e rinfrescano il corpo, idratandolo. Se, però, vogliamo qualcosa di più di una semplice insalata, potremmo provare la panzanella, una ricetta estiva tipica della Toscana.

Ingredienti

  • Pane raffermo 250 g;
  • acqua 150 g;
  • cipolle rosse 1;
  • cetrioli 2;
  • pomodori piccadilly 500 g;
  • basilico 15 foglie;
  • olio extravergine d’oliva q.b.;
  • aceto di vino bianco circa 3 cucchiai;
  • sale fino q.b.;
  • pepe nero q.b.

Rinfreschiamo l’estate con questa ricetta della tradizione leggera e salutare e da preparare in 5 minuti al posto delle solite insalate

Come molti piatti della tradizione, la panzanella utilizza un ingrediente di recupero. Si tratta del pane raffermo, che invece di finire nel cestino può dare vita da un piatto fresco e semplice da preparare.

Innanzitutto, tagliamo il pane a fette e mettiamole all’interno di una pirofila. Qui, versiamo l’aceto e l’acqua, per poi lasciarvici il pane in ammollo per circa un quarto d’ora.

Mentre il pane si ammorbidisce, occupiamoci degli altri ingredienti. Quindi, laviamo i pomodorini e tagliamoli a metà. Sbucciamo i cetrioli con un pelapatate e riduciamoli a fettine. Poi, puliamo la cipolla rimuovendo gli scarti e tagliamola a fettine molto sottili.

Torniamo al pane e strizziamolo, così da liberarci dell’acqua in eccesso. Poi, riduciamolo a pezzi grossolani e mettiamolo in una ciotola insieme agli ingredienti freschi. Completiamo l’opera con qualche foglia di basilico, per poi aggiustare il gusto con sale e pepe. Infine, un filo d’olio extravergine di qualità darà il giusto sprint a questi ingredienti semplici ma gustosi.

Ecco fatto, in pochi minuti abbiamo realizzato un piatto perfetto sia a pranzo che a cena. Se poi vogliamo dargli un tocco in più, aggiungiamo gli ingredienti che abbiamo a disposizione combinandoli con fantasia.

Quindi, che aspettiamo? Rinfreschiamo l’estate con questa ricetta, utilizzando il pane vecchio e ingredienti leggeri e nutrienti.

Lettura consigliata

Non solo caffè, cornetto e cappuccino a colazione, se vogliamo mangiare in modo sano e leggero prima della prova costume

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te