Rilassarsi e alleviare le tensioni muscolari come in un centro benessere utilizzando questa pianta aromatica

L’alloro è un ingrediente magico per la cucina, per il benessere del nostro corpo e anche per altre piccole soluzioni domestiche.

Questa pianta aromatica ha molte virtù e in questo articolo impareremo a utilizzare l’alloro per più funzioni. Come se fosse il nostro centro benessere casalingo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Ecco, quindi, in che modo rilassarsi e alleviare le tensioni muscolari come in un centro benessere utilizzando questa pianta aromatica.

L’alloro, ad esempio, è un toccasana per l’acne.

L’olio di alloro per la pelle

Procuriamoci una bottiglia scura, ad esempio le bordolesi del vino vanno benissimo. Sciacquiamo bene e inseriamo una quindicina di foglie d’alloro accuratamente essiccate. Versiamo poi, 250 ml di olio d’oliva, tappiamo e lasciamo in luogo fresco come la dispensa. Dimentichiamocene per due settimane.

Trascorsi 15 giorni, filtriamo e ripetiamo. Quindici foglie d’alloro sminuzzate in quest’olio e di nuovo a macerare per due settimane.

Passato questo periodo, filtriamo e applichiamo sul viso, sulle parti infiammate dell’acne. Allevierà dolore, infiammazione e rossore.

Il balsamo per le articolazioni o i dolori

Il procedimento è il medesimo ma questa volta aggiungeremo qualche goccia di olio di mandorle. Applicare sulle parti dolenti fino al completo assorbimento dell’olio.

Per potenziarne il risultato si può scaldare l’olio di alloro a bagnomaria prima dell’applicazione. Inoltre potremo coprire l’area interessata con della pellicola da cucina per incrementarne l’efficacia.

Il bagno rilassante all’alloro

Prepariamo due litri di acqua in una pentola e immergiamo una ventina di foglie di alloro. Lasciare bollire per quindici minuti. Lasciamo raffreddare e poi filtriamo.

Aggiungiamo questa soluzione all’acqua del bagno.

Riposare in ammollo nella vasca con questo composto per un quarto d’ora. Questo bagno rifocillerà e rinvigorirà nel corpo e nella mente.

Nel frattempo potremo bruciare qualche foglia molto secca di alloro in un brucia-essenze. Aiutandoci magari con un carboncino. L’aroma d’alloro libera la mente dalle preoccupazioni.

Terminato il nostro percorso benessere a base di alloro ricordiamo che l’uso eccessivo quest’ultimo può creare saturazione. Consigliamo, quindi, di attenersi alle dosi prescritte dagli esperti e che abbiamo riportato.

Se si vuole cogliere l’alloro da vegetazione spontanea nei boschi, raccomandiamo di saper riconoscere bene la pianta. L’alloro nobile può essere infatti confusa con il lauroceraso che, al contrario dell’alloro aromatico, è velenoso perché contiene cianuro.

Abbiamo spiegato in che modo rilassarsi e alleviare le tensioni muscolari come in un centro benessere utilizzando questa pianta aromatica, l’alloro.

Consigliati per te