Riciclare i cereali secchi e inutilizzabili è facile se si usa questo metodo per creare un dolce croccante e indimenticabile

Spesso quando facciamo la spesa, decidiamo di fare incetta di prodotti a lunga conservazione. Ad esempio spendiamo molti soldi in scatolame vario, come tonno e fagioli, ma anche in biscotti e cereali. Questi ultimi, però, quando vengono aperti, devono essere consumati entro almeno una settimana. Il rischio, infatti, è di trovarli mollicci per l’umidità. O, al contrario, troppo rinsecchiti. Per questo oggi spieghiamo perché dare nuova vita ai cereali secchi e inutilizzabili è facile se si usa questo metodo per creare un dolce croccante e indimenticabile.

Riciclare i cereali secchi e inutilizzabili è facile se si usa questo metodo per creare un dolce croccante e indimenticabile

Non dobbiamo rassegnarci a buttare via i cereali o, peggio, forzarci a mangiarli. Esiste, infatti, una ricetta per preparare un dessert squisito, le rose del deserto. Questo dolce si chiama così perché la sua forma finale ricorda quella dell’omonimo minerale. Inoltre sono necessari pochi elementi oltre a quello già menzionato. Ovvero farina 00, farina di mandorle, zucchero, lievito, un pizzico di sale grosso e uova.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Il procedimento da seguire

Ecco qui la ricetta da seguire. Prendere 180 grammi di burro a temperatura ambiente e montarlo con la frusta insieme a un pizzico di sale grosso e 150 grammi di zucchero.

Nel processo aggiungere due uova intere, mettendone una per volta. Quando il tutto risulterà omogeneo, mettere una bustina di lievito e 125 grammi di farina 00 filtrandole tramite un setaccio. Mischiare e unire altri 125 grammi di farina di mandorle. Sbriciolare al suo interno 100 grammi di cereali secchi.

Formare delle palline di dimensione omogenea con l’impasto. Buttarle in una ciotola piena di cereali interi in modo da farli attaccare alla superficie. Lasciare riposare per 20 minuti e poi far cuocere in forno a 170 gradi per 15 minuti.

Oggi abbiamo spiegato come riciclare i cereali secchi e inutilizzabili è facile se si usa questo metodo per creare un dolce croccante e indimenticabile. Se si è interessati a scoprire altri metodi per risparmiare, basta dare un’occhiata all’articolo che spiega un riutilizzo intelligente delle box di cioccolatini. Per leggerlo basta cliccare qui: “Non butteremo mai più via le scatole dei cioccolatini perché in questo articolo scopriremo un’idea intelligente e creativa per riutilizzarle”.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te