Ricetta per un gustoso morbido piatto unico economico, veloce e facile da fare

Un occhio alla gola e uno al portafoglio. Infatti, con i chiari di luna della crisi costa tutto sempre di più e anche preparare un piatto ha il suo prezzo. Una volta si diceva “preferisco mangiare a casa per risparmiare”, ma, di questi tempi, non sempre è vero. A volte, prendere un piatto pronto, alla fine dei conti, viene a costare, se non meno, quasi uguale. Risparmiamo sulle bollette del gas, sull’acquisto dei singoli ingredienti e guadagniamo tempo da impiegare in altre attività.

Comprare piatti già pronti per una intera famiglia può avere un costo importante, ecco allora come fare

Ovviamente nessuno ti regala nulla e anche comprare piatti già pronti costa di più. Fin che si è soli, magari, ci può stare, ma se si ha una famiglia e si moltiplica per quattro diventa quasi improponibile. Che fare, allora? Rinunciare a mangiare, ovviamente, non si può e allora bisogna fare, come si suole dire, di necessità, virtù.

Esistono, ad esempio, delle ottime frittate che si preparano con meno di 3 euro. Ovvero, pensare a una ricetta per un gustoso morbido piatto unico, economico e facile da fare. Qualcuno potrebbe dire che tutto questo è impossibile. Invece esiste un piatto che sembra avere queste caratteristiche. E che, se portato in tavola, potrebbe soddisfare, per un pranzo, la famiglia, senza dover servire altro.

Questo piatto è decisamente economico e non comporta una grande perdita di tempo per la preparazione

La ricetta che viene suggerita è quella del gateau di patate, detto anche gattò. Sicuramente, visti gli ingredienti, si tratta di un piatto decisamente economico e già questo non guasta per il nostro conto corrente. In più, bastano solo 30 minuti per prepararlo e altrettanti per cuocerlo. In pratica, se iniziamo alle 11, per le 12 sarà bello che pronto.

Partiamo dagli ingredienti. Ovviamente, le patate sono al primo posto e ne basterà 1 kg. Essendo una sorta di “torta”, avremo bisogno di 3 uova. Per il ripieno, invece, prosciutto cotto a volontà, mozzarella, grana. Per la preparazione serviranno anche pangrattato, burro, sale e pepe.

Ricetta per un gustoso morbido piatto unico economico, veloce e facile da fare

In pratica, dovremo cuocere le nostre patate, ricordandoci di lasciare la buccia. Quando saranno pronte, dovremo schiacciarle, mischiando le uova, il grana grattugiato, sale e pepe. Dovranno essere ben amalgamati, come in una sorta di purea. Semplicemente poi, in una pirofila da forno che avremo imburrato, stendiamo un velo di pangrattato e stendiamo un po’ di composto che deve essere omogeneo. A questo punto, dovremo guarnire con un po’ di prosciutto e mozzarella tagliata finemente. Qui, volendo, possiamo sbizzarrirci e mettere, ad esempio, verdure o salame piccante o qualsiasi ingrediente ci possa piacere.

Completiamo il nostro gattò con la parte rimanente di patate e, sopra, mettiamo del grana, fiocchi di burro e pangrattato. Cuociamo in forno preriscaldato a una temperatura di 180 gradi per una ventina di minuti e poi saliamo a 200 gradi per altri 15 minuti. Aspettiamo almeno quindici minuti prima di tagliarlo e servirlo.

Lettura consigliata

Queste 5 ricette salvacena con le uova della nonna, veloci e alternative, ci risolveranno il problema di cosa cucinare salvando il peso forma

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te