Queste 5 ricette salvacena con le uova della nonna, veloci e alternative, ci risolveranno il problema di cosa cucinare salvando il peso forma

Ci svegliamo e molte volte già pensiamo a cosa dover preparare per la cena. Il tempo manca a tanti, presi come siamo dai molti impegni che ci impediscono di avere abbastanza ore a disposizione per preparare piatti gustosi. E, a parte il fine settimana, non si ha sempre il tempo per fare la spesa o passare a prendere qualcosa di pronto.

Per fortuna, le uova possono essere una valida soluzione, grazie anche a quelle proprietà nutritive che le rendono un alimento speciale. Anche perché, grazie all’apporto proteico che forniscono, riescono a darci quel senso di sazietà che non guasta se vogliamo mantenere il nostro peso forma. Queste 5 ricette salvacena con le uova potrebbero sorprendere i nostri commensali.

Tanti piatti appetitosi che si possono preparare all’ultimo momento

Ad esempio, strapazzare le uova con la fontina potrebbe essere una soluzione. Grattugiamo il pezzo di formaggio in maniera un po’ grossolana. Scaldiamo la padellina con un po’ di olio e poi, quando è calda, rompiamo le nostre uova. Con un cucchiaio di legno mescoliamo pepe, sale e la fontina, fino alla consistenza preferita e il piatto è pronto.

Groviera è l’altra parola magica da abbinare alle nostre uova. Prendiamo la solita padellina e sciogliamo del burro. Nel frattempo, tagliamo la groviera a fettine molto sottili e privo della crosta. Mettiamo a cuocere le uova appoggiando sopra le fettine e copriamo con il coperchio per cinque minuti a fuoco basso e serviamo.

Queste 5 ricette salvacena con le uova della nonna, veloci e alternative, ci risolveranno il problema di cosa cucinare salvando il peso forma

C’è chi propone di trasformare le nostre uova in una specie di calzone, in modo da offrire un piatto alternativo. In pratica si tratta di fare la classica frittatina a fuoco basso ricordandoci di sollevare un angolo per controllare la cottura. A questo punto, la ribaltiamo e sopra, al centro, ci possiamo mettere quello che vogliamo per riempirla. Dai funghi al semplice prosciutto e sottiletta, o anche delle verdurine fatte saltare precedentemente. Quando anche il lato di sotto sarà pronto, non dovremo fare altro che richiudere due lati dando la forma del calzone e il gioco è fatto.

Spopola su Instagram la ricetta delle Uova light in purgatorio. Tritiamo una cipolla e facciamola appassire in un padellino con poca acqua. Versiamo 150 grammi di passata di pomodoro, sale, pepe, basilico e cuociamo una decina di minuti. Poi dovremo fare come dei nidi all’interno della passata nei quali appoggiare con delicatezza le uova. Saliamo, pepiamo e altri cinque minuti di cottura a fuoco basso vi consegneranno questo piatto alternativo e gustoso.

Avete mai impanato un uovo? Facciamo cuocere le nostre uova per 5 minuti e poi sgusciamole con attenzione dopo averle messe sotto acqua fredda. A questo punto, le possiamo nella farina, in un uovo sbattuto e le impaniamo nel pangrattato. Friggiamo in abbondante olio di arachidi e il gioco è fatto.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te