Questo ottimo contorno di stagione manterrebbe giovani mente e corpo aiutando anche l’intestino

In questo periodo al banco frutta e verdura abbiamo davvero l’imbarazzo della scelta, soprattutto se cerchiamo alimenti salutari.

E quale momento migliore del cambio di stagione per iniziare a far caso a cosa mangiamo?

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

È ora infatti che abbiamo più bisogno di introdurre tutti i nutrienti possibili attraverso l’alimentazione.

Tra i grandi protagonisti del mese di novembre e dei giorni a venire non abbiamo soltanto zucca, cavolfiore, barbabietole e carciofi.

Ci sono soprattutto le verdure a foglia verde, vere e proprie fonti di benessere e perfette in tantissime ricette.

Tra le diverse verdure che fanno parte di questa famiglia, una più di altre sarebbe un vero toccasana sotto tantissimi punti di vista.

Questo ottimo contorno di stagione manterrebbe giovani mente e corpo aiutando anche l’intestino

Non stiamo parlando né di cavolo, in tutti i suoi colori (nero, cappuccio, rosso), né di spinaci o cime di rapa.

Questo ottimo contorno di stagione manterrebbe giovani mente e corpo aiutando anche l’intestino: la bietola (o bieta).

La bietola è ricchissima di potassio, calcio, fosforo e vitamina K.

Grazie a questa “magica” composizione sembrerebbe in grado di scansare diversi problemi di salute.

In funzione della grande quantità di fibre e acqua la bietola può intervenire nel corretto funzionamento dell’intestino.

Questa verdura è inoltre una vera e propria miniera di antiossidanti; questo la renderebbe perfetta nel contrasto all’invecchiamento in collaborazione con calcio e fosforo.

Il primo utilissimo nel sostegno delle ossa, il secondo nel mantenimento di buone funzionalità mentali e cognitive.

Contiene inoltre luteina e biotina; la prima ottima per la salute degli occhi mentre la seconda rafforzerebbe unghie e capelli.

La ricetta semplice e veloce per gustarle accanto a qualsiasi piatto

Nonostante siano tantissimi i modi in cui prepararla, il modo migliore per gustare la bietola, soprattutto accanto ad un piatto di carne o pesce, è ripassata in padella.

Con questi tipi di verdure è importantissima la fase della pulizia.

Per quanto riguarda la bietola dobbiamo lavare accuratamente le foglie sotto all’acqua ed aver cura di tagliar via la parte più dura del gambo.

Una volta effettuata questa operazione scoliamo bene l’acqua ed asciughiamole il più possibile.

A questo punto basterà mettere sul fuoco una padella con un abbondante filo d’olio ed uno spicchio d’aglio.

Appena l’olio sarà caldo potremo mettere a cuocere le nostre bietole per circa 15 minuti, abbassando il fuoco e coprendole dopo i primi 5 minuti.

Ovviamente in questi 15 minuti consigliamo di mescolarle di tanto in tanto.

Ed ecco che le nostre bietole in padella sono pronte per essere gustate come strabiliante contorno accanto ad altre pietanze.

Approfondimento

Ceci e fagioli morbidi ed altamente digeribili con un semplice ed efficace trucchetto di cottura

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te