Questo magico borgo medievale incastonato nella neve delle montagne è uno dei più belli da visitare in inverno

L’anno lavorativo è appena iniziato, ma a tantissimi è rimasta ancora la voglia di andare in vacanza. In questo periodo, infatti, a causa della variante omicron, molti hanno dovuto trascorrere le ferie in isolamento. Per permettere a tutti di volare con la fantasia, oggi parliamo dei luoghi da vedere durante questa stagione. Abbiamo già consigliato come sfruttare al meglio il primo periodo di vacanza dell’anno. Ecco infatti come passare un weekend dell’Epifania da ricordare in questa cittadina premiata dall’Unesco perfetta per una gita fuori porta. Oggi invece parliamo di una deliziosa meta in cui gironzolare in un qualsiasi fine settimana dell’anno, ma specialmente in questo periodo. Questo magico borgo medievale incastonato nella neve delle montagne è uno dei più belli da visitare in inverno, vicino alle Dolomiti Lucane. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Questo magico borgo medievale incastonato nella neve delle montagne è uno dei più belli da visitare in inverno

Stiamo parlando di Pietrapertosa, piccolo comune per la precisione in provincia di Potenza. In tutta la Basilicata ha il record di essere quello situato più in alto: infatti è situato a 1088 metri sopra il livello del mare. Ma non è il suo unico primato. Sul suolo nostrano è inserito nel circuito del Touring Club riservato ai borghi più belli d’Italia, invece all’estero in quelli più interessanti secondo la CNN. Infatti, il paese risulta molto particolare dato che nasce sulle rocce e si snoda fino alle alture dove è presente il castello. In questo punto soprelevato, all’epoca, si effettuava il controllo del territorio circostante.

Cosa vedere al suo interno e una possibile alternativa

Per assaporare la parte più antica è necessario scarpinare: nella porzione superiore, infatti, si può trovare l’Arabat (anche detto Arabata). Si tratta del quartiere più antico. Poi è presente il castello normanno-svevo, utilizzato prima dai saraceni e poi dalle popolazioni di cui porta il nome. A livello religioso è notevole la chiesa di San Giacomo, detta anche chiesa matrice. Costruita nel Basso Medioevo, presenta uno stile romanico.

Se invece non si avesse possibilità di girare nel Sud Italia, ecco una cittadina ugualmente deliziosa da vedere al Nord. Infatti questo borgo estremamente geometrico per il Touring Club è uno dei più belli d’Italia e visitarlo è come fare un tuffo negli anni del Rinascimento.

Lettura consigliata

Questa meravigliosa e poco frequentata cittadina medievale ha vinto il premio di borgo più bello d’Italia e conquisterà i nostri cuori per il suo clima magico e antico

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te