Questo libro commovente e profondo ci scalderà il cuore lasciandoci con le lacrime agli occhi

Gennaio è un mese perfetto per dedicarsi alla lettura o per recuperare i film che non abbiamo fatto in tempo a vedere durante le vacanze. Se invece avessimo bisogno di ispirazione, ecco alcuni titoli da tenere in conto. Il primo è questo emozionante libro, perfetto da leggere per godersi gli ultimi giorni di vacanza. Del secondo invece parliamo oggi nel dettaglio, offrendo come alternativa anche la trasposizione cinematografica. Infatti, questo libro commovente e profondo ci scalderà il cuore lasciandoci con le lacrime agli occhi. Scopriamo insieme qual è la storia che ci smuoverà l’animo.

Questo libro commovente e profondo ci scalderà il cuore lasciandoci con le lacrime agli occhi

Stiamo parlando di Pomodori verdi fritti al caffè di Whistle Stop dell’autrice e sceneggiatrice americana Fannie Flagg. Questo titolo, uscito negli Stati Uniti nel 1987, è oramai vecchiotto, ma non smette ancora oggi di essere un bestseller e un cult. Infatti, tramite il racconto di una vecchia in una casa di riposo il romanzo catapulta il lettore nell’Alabama degli inizi del Novecento. In questa cornice segue le vicende di Ruth e Idgie, proprietarie di un piccolo bar di paese.

Questa ambientazione, già interessante di per sé, assume ulteriore spessore perché contrappone le protagoniste alla rozzezza del mondo intorno a loro. Infatti, le due, oltre ad avere una relazione amorosa nascosta, servono ed assumono anche persone di colore, attirando così la malevolenza di alcuni membri del vicinato. La faccenda si complica quando Ruth decide di lasciare il proprio marito abusivo che, dopo botte e minacce, sparisce misteriosamente nel nulla. Questo libro rappresenta un grido di ribellione ancora attuale contro il razzismo, l’omofobia e le violenze domestiche.

La versione cinematografica del 1991

Per chi non avesse tempo di leggere questo piccolo gioiellino, consigliamo il film da esso tratto: Pomodori verdi fritti alla fermata del treno. Se si desiderasse vederlo in lingua originale invece lo si trova sotto il semplice nome di Fried green tomatoes. Il titolo in entrambi richiama la tipica ricetta della parte meridionale della nazione.

In questa pellicola del 1991 si possono trovare come attrici principali Mary Louise Parker e Marie Stuart Masterson. In questo caso la relazione fra le due non è pienamente esplicitata, ma resta in qualche modo comprensibile leggendo fra le righe. Questo tipo di decisione è stata presa dal regista, che temeva che mostrare apertamente un amore saffico potesse nuocere al gradimento del pubblico. In questa versione quindi risultano solamente amiche.

Lettura consigliata

Questo incredibile romanzo del premio Nobel per la letteratura è il libro perfetto per l’estate

Consigliati per te