Questo cereale è poco usato e di scarsa popolarità ma riesce a controllare la glicemia e abbassare il colesterolo senza farci rinunciare al sapore vero

C’era una volta il farro. Un cereale povero, ma che faceva parte delle diete dei migliori eserciti dell’antichità: greci e romani per primi. C’era una volta perché la società consumistica lo ha relegato per anni in un angolo. Adesso che abbondano le diete e le mode dei prodotti alternativi, il farro sta tornando giustamente in voga. Questo cereale è poco usato e di scarsa popolarità ma riesce a controllare la glicemia e abbassare il colesterolo senza farci rinunciare al sapore vero.

Ci vorrebbe un libro per elencare le qualità del farro

Per elencare le qualità del farro ci vorrebbe un libro intero e non un solo articolo. Questo cereale è poco usato e di scarsa popolarità ma riesce a controllare la glicemia e abbassare il colesterolo senza farci rinunciare al sapore vero. Cerchiamo comunque di mettere un po’ d’ordine e vedere le sue caratteristiche benefiche che si basano sulla ricchezza di proteine, sali minerali, fibre e vitamine.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Smartwach XW6

Le fibre evitano i picchi

La sua ricchezza di fibre è un asso da giocare sul tavolo della glicemia. Lo riconosce anche la scienza alimentare che il farro è un alimento in grado di mantenere controllata la glicemia, evitando i famosi picchi. Così come riesce ad abbassare in maniera naturale il colesterolo LDL, quello cioè cattivo e pericoloso per la nostra salute. Azione dovuta alla presenza della cosiddetta niacina, una vitamina che impedisce alle piastrine di aggregarsi e creare danni al nostro organismo. In questo senso, nella regolazione della pressione sanguigna, molto importante la ricchezza di potassio nel farro.

Ottimo per le ossa e il sistema muscolare

Gli sportivi lo sanno e ne fanno uso. Non solo per il valore proteico, ma anche perché con i suoi minerali, il farro aiuta a mantenere sane e forti le ossa e i muscoli. Rame, magnesio, fosforo, potassio, zinco e selenio contenuti in questo cereale sono un toccasana per lo scheletro e il suo sistema muscolare. Ecco perché, a meno di non essere celiaci, dovremmo consumare il farro più spesso.

Approfondimento

Incredibile come la chiamino erbaccia ma non costa nulla e fa benissimo alla salute

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te