Questo alimento leggero e con poche calorie contiene proprietà che potrebbero essere molto utili non solo a chi soffre di diabete

Quando si decide di iniziare la dieta si pensa che i carboidrati debbano essere eliminati. Questo è un grande errore, in quanto ci forniscono gran parte dell’energia che ci serve durante il giorno.

Non bisogna eliminare pane e pasta, ma certo consumarli nelle giuste quantità. Se si vuole, esistono varianti che possono essere più leggere del pane classico o della pasta. Basti pensare alla pasta integrale o ai vari tipi di pane che esistono nel commercio. Tra questi prendiamo in considerazione il pane di segale.

Il pane di segale è un alimento ricco di fibre e sembrerebbe utile per le diete di soggetti diabetici o con colesterolo alto. Come dice il nome stesso viene prodotto dalla farina di segale, un cereale che presenta diverse proprietà. Ha questa colorazione scura che lo differenzia dal solito pane.
Presenta una mollica più compatta rispetto alle altre tipologie di pane, la crosta è croccante e l’interno è morbido. Bisogna precisare che contiene, seppur in quantità inferiori, glutine. In realtà di per sé è una farina povera di glutine, ma spesso viene miscelata con la farina di manitoba che invece ne contiene. Non è consigliato per chi soffre di celiachia o sensibilità al glutine.

Questo alimento leggero e con poche calorie contiene proprietà che potrebbero essere molto utili non solo a chi soffre di diabete

Come già accennato questa farina presenterebbe diverse  proprietà benefiche per la salute dell’uomo. Adesso ne vedremo qualcuna nello specifico:

a) la presenza di fibre andrebbe ad abbassare i livelli di colesterolo cattivo (LDL);

b) favorisce la digestione;

c) potrebbe ridurre le infiammazioni;

d) potrebbe contrastare l’insorgere di alcune forme tumorali;

e) manterrebbe la glicemia a valori normali.

L’ultimo aspetto, per i soggetti diabetici, potrebbe rappresentare un grande passo in avanti visto il fatto che i lieviti fanno alzare facilmente la glicemia.

Su 100 g di pane di segale l’apporto energetico ammonta sulle 220 kcal. I valori nutrizionali sono suddivisi in: 8 g di proteine, 45 g di carboidrati, 1,8 g di zuccheri, 6 g di fibra.
È molto ricco di vitamine e sali minerali: in particolare vitamine del gruppo B ed E, e come sali minerali potassio, calcio, ferro e fosforo.

L’apporto calorico è più basso rispetto al pane fatto con farina ’00 che presenta circa 280 kcal.  Questo alimento leggero e con poche calorie contiene diversi benefici, proprio per questo chi vuole sostenere una dieta con un regime calorico molto controllato consuma il pane di segale.

Lettura consigliata

Ecco cosa contiene questo sale dal colore rosa e perché le sue proprietà sarebbero ottime per la salute di gola, orecchie e non solo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te