Questi sono i gioielli che ogni donna dovrebbe indossare dopo i quaranta

La Redazione di Moda e Beauty di ProiezionidiBorsa intende fornire una piccola guida a tutte le donne un po’ lontane dall’ebrezza dei vent’anni. Questa mini-guida è per le donne che però vogliono ancora risplendere senza passare inosservate, seppur con eleganza. Questi sono i gioielli che ogni donna dovrebbe indossare dopo i quaranta e gli errori di stile in cui non peccare in fatto di accessori.

Il troppo stroppia

Quando una donna è prossima ai 50 anni o li ha superati da un pezzo, è buona norma iniziare a non strafare con gli accessori. In questi casi vale sempre la regola del “less is more”, ovvero “meno è meglio”. Indossare tanti accessori, anche troppo vistosi, è un blando tentativo di apparire come ragazzini. Purtroppo questo non fa altro che invecchiare di più la figura. Sempre meglio scegliere un solo gioiello (magari appariscente) e optare per nient’altro.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

La giusta collana

Come la Redazione spiega in questo precedente articolo, il collo è una delle zone in cui il trascorrere degli anni è più evidente. Allora non bisogna attirare troppo l’attenzione sul collo e focalizzare invece questa nei propri punti di forza.

Se il viso è, ad esempio, abbastanza giovane e la pelle sufficientemente distesa, consigliamo d’indossare degli orecchini o dei bracciali. Per outfit in cui la collana è indispensabile, suggeriamo una catenina più lunga e un gioiello centrale, che cada poco dopo l’altezza del décolleté.

Il bracciale perfetto

Bracciali, collane e orecchini, è vero che sono questi sono i gioielli che ogni donna dovrebbe indossare dopo i quaranta. A fare la differenza sono però dimensioni e colori. Consigliamo di evitare il color oro, che tende sempre a conferire un’aria di vissuto.

Meglio prediligere bracciali in argento e con qualche brillantino, per rinfrescare il look, ma con discrezione. Mai indossare più di 2 o 3 bracciali contemporaneamente, per le stesse motivazioni già spiegate.

L’anello ideale è la fede nuziale

Il giusto anello è sempre la fede nuziale (o qualcosa di simile per chi non è sposata), da abbinare magari a un grazioso anello veretta. L’abbinamento è classico e chic, sempre molto elegante e con la giusta discrezione.

L’occhiale da sole

Questo è un accessorio sempre trascurato, ma utile per sopperire alla mancanza di gioielli e per nascondere le rughe e i segni di qualche nottata insonne. Un modello grande e non troppo scuro sarà la scelta migliore anche dopo i cinquanta.

Consigliati per te