Questi 3 marchi di olio extravergine d’oliva sarebbero i migliori tra alta qualità e prezzo conveniente secondo questa indagine

In Italia siamo molto attenti all’origine e alla produzione di alcuni generi alimentari. In particolare, questo avviene con quelli tipici delle nostre Regioni. Molti di noi hanno o hanno avuto olivi all’interno dei propri terreni. In autunno magari andavamo a scuoterli e a raccoglierne i frutti. Addirittura, in Italia abbiamo posto un ramo di ulivo come simbolo della Repubblica per rappresentare la saggezza e la pace.

Sarà per questo che ci siamo sorpresi recentemente quando abbiamo letto la classifica per cui la migliore azienda ed il miglior olio extravergine al Mondo non erano italiani, bensì provenivano da questi due Paesi.

Oggi ci occupiamo di un aspetto di primaria importanza, cioè l’acquisto di prodotti di qualità all’interno dei nostri supermercati. Dovremmo sapere che la nota associazione Altroconsumo ha condotto nel novembre 2021 un’indagine su oltre 30 marchi per stabilire quali fossero i migliori prodotti in circolazione. E questi 3 marchi di olio extravergine d’oliva sono risultati i più alti in graduatoria.

I metri di paragone

Gli esperti che si sono occupati dell’indagine hanno considerato alcuni parametri ritenuti fondamentali. Tra questi, la completezza dell’etichetta, il grado di acidità (se risulta maggiore, le olive non erano in ottime condizioni), lo stato di ossidazione dell’olio, la presenza di pesticidi e altre analisi di laboratorio volte a valutare la purezza del contenuto ed il non utilizzo di oli di origine diversa. Infine, i prodotti sono stati sottoposti ad una valutazione olfattivo-gustativa da parte di assaggiatori per verificarne pregi e difetti. Così vediamo i risultati migliori partendo da quello con il miglior prezzo per arrivare ai due con qualità più alta.

Il primo è un olio che ha ricevuto il buon punteggio di 71/100, risultando oltretutto il migliore per il prezzo proposto, considerata la qualità. Si tratta dell’olio Desantis “Classico” EVO. Sebbene non eccella nella valutazione organolettica, il punteggio è risultato ottimo per quanto concerne il grado di acidità, la conservazione, la qualità delle olive, l’ossidazione, la presenza di pesticidi e l’assenza di frodi.  Il prezzo è estremamente competitivo, visto che varia da 3,99 a 5,08 euro al litro.

Con il punteggio di 75/100 il Clemente “La terra dell’olio 100% italiano” ottiene la seconda posizione e una valutazione ottima nella classifica qualitativa. Gli esperti hanno valutato con un punteggio molto alto la purezza del prodotto, sia nella valutazione della eventuale presenza di pesticidi che in quella relativa all’eventuale aggiunta di altri oli come quelli raffinati, di semi o di sansa. Ottimo il grado di acidità e la qualità delle olive. Molto buona la valutazione organolettica. Il prezzo medio sarebbe di 9,32 euro per 0,75 l di prodotto.

Questi 3 marchi di olio extravergine d’oliva sarebbero i migliori tra alta qualità e prezzo conveniente secondo questa indagine

Ed ecco infine l’olio EVO ritenuto il migliore in classifica. Si tratta del produttore umbro Monini, che con il suo prodotto “Bios 100% biologico italiano” ottiene la valutazione di 78/100. Risultati ottimi nei vari indici di qualità e freschezza, così come nella valutazione della possibile presenza di aggiunte di altre tipologie di olio. Molto alto anche il riscontro qualitativo a livello di degustazione all’olfatto e al palato. Il prezzo, peraltro, risulta competitivo. Infatti, quando sono state compiute le valutazioni, risultava costare in media 8,34 euro per ogni 0,75 litri di prodotto biologico ed italiano.

Lettura consigliata

Sarebbe questa la migliore lettiera per gatti sul mercato secondo la recente indagine di una nota associazione anche grazie al costo contenuto

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te