Queste incredibili serie tv di Netflix molto originali sono una vera calamita per chi le guarda

Questo è il periodo migliore per godersi, in completo relax, un film o qualche serie nelle serate più uggiose. Cosa c’è di meglio che scegliere un buon titolo, scoprire le nuove uscite e commentarle insieme agli amici che lo hanno visionato come noi.

Spesso, però, rimaniamo un po’ delusi e le aspettative non sono soddisfatte in pieno. Crediamo di aver optato per il genere, o la pellicola, che sicuramente ci appassionerà e invece è un flop totale. Molti, infatti, per quanto riguarda le serie, abbandonano la visione subito dopo il primo episodio.

Non è semplice riuscire a intuire cosa ci possa tenere inchiodati allo schermo. A volte l’unico indizio è seguire le recensioni e le critiche altrui, anche tramite social, sperando che coincidano con i nostri gusti. Sono già disponibili, sulla piattaforma Netflix, 3 serie molto accattivanti, per nulla ovvie, ed è impossibile interrompere la visione.

Si tratta di generi non adatti ai più piccoli, né a chi ama le trame romantiche o le commedie, ma di fanta-horror, molto particolari, di nuova generazione.

Queste incredibili serie tv di Netflix molto originali sono una vera calamita per chi le guarda

Dopo “Squid Game “molti hanno rivolto l’attenzione verso le produzioni delle Corea del sud. Soprattutto chi è alla ricerca di grandi emozioni, non proprio romantiche, che vogliono adrenalina, caratterizzazione dei personaggi ed un po’ di pura azione, in pieno stile manga.

Di sicuro non moriremo di noia, anzi, queste incredibili serie tv di Netflix molto originali sono una vera calamita per chi le guarda “Sweet Home” è un mix di molti generi che ruotano sempre attorno l’horror, come il survival e l’apocalittico. Fotografia da videogioco, che appassiona e stupisce continuamente.

A Seul scoppia una sorta di pandemia che trasforma gli esseri umani in tremendi mostri. All’interno di un grande condominio, tutti lottano per la sopravvivenza facendo squadra, ma nulla è mai come sembra e i colpi di scena sono assicurati.

La seconda serie coreana è “Hellbound”, dal regista di Train to Busan, disponibile la prima stagione, del tutto travolgente, tratta da un fumetto. Di sicuro non è la classica storia horror vista e rivista. Una strana entità comunica ad alcune persone quale sarà il giorno e l’orario in cui moriranno. La morte, però, è inflitta tramite dei giganti mostruosi con estrema violenza. Si scatena in città un vero caos, dove emergono i seguaci di uno strano culto religioso, che lega il fenomeno ai peccati dell’uomo. Ritmi serrati e veloci ed evoluzioni avvincenti.

Horror stravagante norvegese

“Bloodride”, sembra ricordare la serie “black mirror”, perché bizzarra, con episodi thriller-horror brevi e fuori dal comune e finali inaspettati e inattesi. Storie autoconclusive e sorprendenti, da guardare in una sola serata, perché è difficile aspettare il giorno dopo per una nuova visione, ma solo per chi non s’impressiona facilmente.

Consigliati per te