Questa pianta aromatica di grandissima qualità ma che nessuno conosce piantata vicino alle verdure tiene lontani parassiti e cavolaie

Prendiamo una pianta dalle origini millenarie, sveliamone il suo nome è un po’ complicato e vediamo effettivamente quanti la conoscono. Il suo nome è Hyssopus Officinalis e parliamo di una pianta aromatica della stessa famiglia della lavanda, con dei fiori altrettanto belli. Leggenda narra che questa pianta forse già conosciuta e utilizzata nelle corti delle più antiche civiltà della storia. Sicuramente, tra le sue tantissime virtù, una è davvero poco conosciuta, e la vediamo assieme ai nostri Esperti. Questa pianta aromatica di grandissima qualità ma che nessuno conosce piantata vicino alle verdure tiene lontani parassiti e cavolaie. Decisamente un grande aiuto senza ricorrere ai prodotti chimici.

Vicino ai cavoli e alle verdure

L’Hyssopus appartiene a quelle piante che messe a dimora, vicino ad altre, hanno la grandissima virtù di fare da barriera e da scudo. Ne sanno qualcosa coloro che amano coltivare cavolfiori e pomodori, perché vicino ai loro filari, piantano proprio l’hyssopus. E, la cosa incredibile e curiosa non è dovuta al fatto che queste piante emanano degli odori particolari. Anzi, gli insetti e i parassiti sono sviati proprio dai profumi dei suoi fiori, andandosi a concentrare proprio qui. Questa pianta aromatica di grandissima qualità ma che nessuno conosce piantata vicino alle verdure tiene lontani parassiti e cavolaie.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Come coltivarla a casa nostra

Questa pianta aromatica ama particolarmente il sole e un terreno abbastanza drenato. Si adatta bene sia al terreno che al vaso. Le sue foglie possono essere utilizzate da fresche come aromi per carne e pesce, ma anche per le insalate. Il suo gusto è infatti molto simile a quello della menta. Molto piacevole è anche fare essiccare le foglie e creare degli ottimi pot-pourri per profumare la casa. Se vogliamo utilizzare questa pianta per le sue virtù depurative, possiamo raccogliere le foglie durante tutto l’anno. Ma, ricordiamo che proprio nel periodo estivo, con la fioritura, si concentra la maggior parte dei suoi benefici nutrienti.

Approfondimento

Via per sempre parassiti e afidi dalle piante di casa con un sistema naturale e salutare figlio della biodiversità e delle leggi della natura

Consigliati per te