Questa pianta aromatica che tutti abbiamo in giardino è un incredibile antidolorifico naturale che aiuta a placare i dolori del ciclo

Prima dell’avvento della medicina moderna, per tantissimo tempo le popolazioni si sono servite di piante ed erbe naturali per curare ogni male. Alcuni di questi rimedi sono stati abbandonati e sostituiti dalle cure della medicina moderna. Altri invece sono sopravvissuti fino ad oggi, tramandati di generazione in generazione, e continuano ad essere utilizzati. Uno di questi è un rimedio antichissimo per alleviare i dolori del ciclo e che pochi conoscono. È un rimedio semplice ma efficace e chi lo conosce lo utilizza spesso al posto degli antidolorifici tradizionali.

Questa pianta aromatica che tutti abbiamo in giardino è un incredibile antidolorifico naturale che aiuta a placare i dolori del ciclo 

Si tratta di un infuso a base di salvia. La salvia officinalis è un’incredibile pianta aromatica, ricca di proprietà sorprendenti. Viene utilizzata in cucina per tantissime preparazioni grazie al suo gusto gradevole e al profumo intenso. Il suo infuso invece si può utilizzare come rimedio naturale per molti disturbi grazie alle sue numerose proprietà:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina
  • antisettiche e astringenti: l’infuso di salvia può essere utilizzato come rimedio per dare sollievo ad afte, gengiviti, infezioni del cavo orale;
  • digestive: allevia i dolori addominali e aiuta ad eliminare il senso di pesantezza quando si ha mangiato troppo;
  • antispasmodiche: calma i dolori mestruali e della menopausa.

Infuso di salvia

Quindi, la salvia la pianta aromatica che tutti abbiamo in giardino è un incredibile antidolorifico naturale che aiuta a placare i dolori del ciclo. Con essa possiamo preparare un infuso semplicissimo. Ecco come.

Basta riscaldare un po’ d’acqua in un pentolino e portarla ad ebollizione. Una volta raggiunto il bollore si spegne il fornello e si aggiungono nell’acqua calda diverse foglie di salvia, circa 5 per ogni bicchiere d’acqua (dipende da quanto vogliamo che sia forte il sapore, più ne mettiamo più l’effetto sarà presente). Se non si hanno le foglie di salvia fresche si possono sostituire con due cucchiaini di salvia essiccata. Consigliamo di aggiungere un cucchiaino di miele per dare un po’ di dolcezza e un po’ di succo di limone.

Ed ecco pronto un infuso da bere ancora caldo. Si avvertirà quasi subito una distensione e un rilassamento dell’addome, i dolori saranno notevolmente diminuiti se non scomparsi del tutto. Una sensazione piacevole di cui non potremo più fare a meno!

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te