Questa pasta estiva è leggera ma gustosissima e pronta in soli 10 minuti

In questo periodo siamo sempre alla ricerca di piatti freschi e leggeri. Durante l’estate, infatti, mangiare cibi pesanti e corposi non è molto indicato. Più è pesante il cibo, più il nostro organismo ci metterà tempo a digerirlo, con un conseguente appesantimento generale.

Mangiare piatti leggeri e freschi, invece, ci aiuta a rimanere leggeri e a velocizzare il nostro metabolismo mantenendoci attivi durante la giornata. Ma la leggerezza non deve essere mai sintomo di perdita di gusto, anche se questo è quello che solitamente si va a pensare. In realtà si possono trovare piatti leggeri e freschi senza rinunciare al gusto e alla golosità.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Questa pasta estiva è leggera ma gustosissima e pronta in soli 10 minuti

La pasta è un ingrediente versatile e che si adatta a tantissime preparazioni. La si può fare con sughi più costruiti o con condimenti leggeri e saporiti. D’estate la si può mangiare fredda come se fosse un’insalata, risulterà leggera e gradevole. La ricetta che segue è una ricetta semplicissima e pronta in 10 minuti. Un piatto di pasta che si può mangiare sia freddo che caldo, a seconda di come ci piace di più.

Ecco gli ingredienti per 4 persone:

  • 400 grammi di pasta (qualsiasi formato, corta è l’ideale);
  • 300 grammi di pomodorini pachino;
  • 150 grammi di formaggio feta;
  • basilico q. b.;
  • 50 grammi di olive nere denocciolate.

Procedimento

Facciamo bollire l’acqua e, mentre bolle, tagliare i pomodorini a metà  mettendoli in una ciotola. Aggiungiamo la feta sbriciolata, le olive e il basilico. Condiamo il tutto con un filo d’olio extravergine d’oliva.

A questo punto buttiamo la pasta e la lasciamo cucinare per il tempo indicato nella confezione. Ricordiamoci di non salare troppo la pasta perché la feta è un formaggio piuttosto sapido.

Scoliamo la pasta e qui arriva il momento della decisione.

Se decidiamo di creare un piatto di pasta fredda lasceremo raffreddare la pasta e la aggiungeremo al condimento solo quando questa sarà ben raffreddata. Se invece decidiamo di mangiarla calda aggiungiamo direttamente la pasta dentro la ciotola dopo scolata. Il calore della pasta farà sciogliere la feta che formerà una gustosissima cremina che avvolgerà la pasta e il condimento. Ed ecco che abbiamo creato questa pasta estiva leggera ma gustosissima e pronta in soli 10 minuti, perfetta per l’estate!

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te