Questa imperdibile serie tv che ha fatto emozionare tutti i cinquantenni è ora disponibile gratis e tutti dovrebbero vederla

Ci sono film e dischi che segnano una generazione, perché ne rappresentano i valori, le idee e i vissuti. Film come il “Sorpasso” di Dino Risi ha portato sullo schermo la generazione dei giovani del Dopoguerra e Harry Potter ha fatto crescere i millennial, e così alcuni libri, film e dischi. In Italia chi è cresciuto negli anni ’90 non può non conoscere “Jack Frusciante è uscito dal gruppo”, “Due di due” e così via.

Oggi vogliamo parlare di un film uscito all’inizio degli anni 2000 che porta sullo schermo un’importante parte della storia italiana del Secondo Dopoguerra. Spiegheremo, infatti, perché questa imperdibile serie tv che ha fatto emozionare tutti i cinquantenni è ora disponibile gratis e tutti dovrebbero vederla.

Un film perfetto per chi vuole rivivere quegli anni

Ci sono film che non parlano solo di una storia ma che rappresentano degli anni, lo spirito di un’epoca. Così è il film di cui parliamo oggi, “La meglio gioventù” del regista italiano  Marco Tullio Giordana. Il film è una produzione Rai uscito sugli schermi nel 2003 e ha rappresentato un film generazionale.

Il film vede come protagonisti alcuni splendidi attori della nuova generazione come Luigi Lo Cascio, Yasmine Trinca e Alessio Boni. Si tratta di una saga familiare che inizia nel 1966 e che termina nel 2003.

Vede protagonisti i membri della famiglia romana dei Carati, in particolare i due figli interpretati da Boni e da Lo Cascio. Fratelli unitissimi eppure diversi, medico uno e poliziotto l’altro, che si troveranno a militare in fazioni molto distanti durante lo svolgimento del film.

Questa imperdibile serie tv che ha fatto emozionare tutti i cinquantenni è ora disponibile gratis e tutti dovrebbero vederla

Questo film è stato osannato dalla critica di mezzo Mondo e da quella nostrana per aver ricreato le atmosfere del passato in maniera rigorosa e accurata.

La storia inizia negli anni ’60 tra la contestazione e la scoperta della vita da parte dei due fratelli e si conclude ai giorni nostri. Questo film corale ha il pregio di mostrare temi importanti, come la contestazione, il terrorismo, le relazioni familiari, la pazzia e molto altro in maniera lirica e drammatica, creando grande empatia con lo spettatore.

Se la generazione degli attuali cinquantenni e sessantenni si è rivista nelle storie di Matteo e Nicola, anche i più giovani possono imparare molto dal film. Dato che ora è disponibile gratuitamente su Raiplay consigliamo la visione della Meglio gioventù a davvero tutti gli appassionati di cinema, di storia e di emozioni.

Approfondimento

Il nuovo film Netflix per famiglie che tutti stanno amando.

Consigliati per te