Questa estate tutti alla scoperta delle 7 meraviglie del Mondo naturale per una vacanza naturalistica tra paesaggi mozzafiato tutti da fotografare

Sia che siamo in procinto di organizzare il nostro viaggio di nozze o che sia per dare una svolta alle tradizionali vacanze estive, se le idee per delle vacanze economiche in Sardegna non ci hanno convinto, dovremmo forse ampliare la nostra conoscenza del Mondo e pensare di collezionare ricordi indelebili,organizzando un viaggio alla scoperta delle 7 meraviglie del Mondo naturale.

Partire attrezzati

Prima di tutto, è bene specificare, che se non siamo soliti fare vacanze naturalistiche, oltre a macchina fotografica e bastoni per selfie, dovremmo procurarci dell’attrezzatura tecnica specifica, per affrontare al meglio un tipo di vacanza non proprio all’insegna del relax. Perciò, abbigliamento sportivo e scarpe da trekking saranno fondamentali. Ci occorrerà anche un K-way, contro temporali e umidità nelle foreste. Molto utili anche i copri pantaloni per eventuali escursioni in kayak, per evitare di ritrovarsi in acqua. Infine, repellenti contro insetti di ogni sorta saranno indispensabili, tanto quanto le creme solari. Da non sottovalutare anche delle mascherine per la notte e dei cuscini, per eventuali notti in tenda: in alcune zone del Mondo, il sole splende fino a mezzanotte, perciò avere una mascherina potrebbe tornarci molto utile, per riuscire a dormire anche con la luce. Una volta racimolato tutto l’occorrente, possiamo scegliere la meraviglia che andremo a visitare.

Questa estate tutti alla scoperta delle 7 meraviglie del Mondo naturale per una vacanza naturalistica tra paesaggi mozzafiato tutti da fotografare

Prima fra tutte c’è l’Amazzonia, il cosiddetto Polmone Verde della Terra, dove potremo esplorare la foresta tropicale più importante al Mondo: la Foresta Amazzonica, caratterizzata da una biodiversità senza eguali.

Oppure potremmo scegliere la Baia di Ha Long, in Vietnam. Questa baia, parte del patrimonio dell’UNESCO, conta 1969 isolette calcaree, con una moltitudine di grotte tutte da esplorare. Questo luogo suggestivo è una delle mete principali dei Viaggi in Vietnam.

Al terzo posto abbiamo il Parco Nazionale dell’Iguazù, tra Argentina e Brasile, con le sue 275 cascate alte fino a 70 metri. La più caratteristica è la Garganta del Diablo nel lato argentino, con una gola profonda 150 metri. La visita a queste cascate solitamente è inclusa nei pacchetti per i tour del Nord dell’Argentina.

Al quarto posto troviamo l’Isola vulcanica di Jeju in Corea del Sud. Quest’isola è caratterizzata da lunghi tunnel di lava. È un’importante testimonianza dell’evoluzione del nostro pianeta.

Per gli amanti della fauna

Se siamo interessati alla fauna, non possiamo perderci il Parco Nazionale di Komodo, zona protetta situata in Indonesia, nei pressi delle Isole della Sonda. Qui potremo ammirare da vicino i Varani di Komodo, lucertole enormi che possono raggiungere anche i 3 metri di lunghezza.

Nelle Filippine troviamo il Fiume sotterraneo di Puerto Princesa, situato nell’ Isola di Palawan, considerata una delle isole più belle del Mondo.

Infine, andiamo in Sudafrica, per ammirare la Montagna della Tavola, raggiungibile in soli 7 minuti tramite funivia da Città del Capo. Dalla cabina è possibile ammirare il panorama mozzafiato e, una volta scesi, sarà possibile seguire i vari percorsi di trekking o cimentarsi nella scalata della montagna. Questa estate tutti alla scoperta delle 7 meraviglie del Mondo naturale, come rimedio “detox” contro lo stress della città.

Lettura consigliata

Come iniziare a viaggiare da soli anche a 50 anni scegliendo questo tipo di vacanza per l’estate 2022

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te