Questa è la scommessa vincente per chi ha i soldi sul conto corrente

Con la ripresa economica e il rialzo dell’inflazione quali sono i migliori titoli di Stato su cui puntare per i prossimi mesi? È la domanda che si stanno facendo molti investitori che magari hanno i soldi fermi sul conto corrente bancario. Sicuramente il loro obiettivo è impiegarli in modo sicuro con un rendimento certo.

Negli ultimi mesi il riaccendersi dell’inflazione ha penalizzato i prezzi di tutte le obbligazioni a tasso fisso. I titoli di Stato non fanno eccezione. Tutti i BTP a tasso fisso con scadenza nei prossimi 5 anni, hanno un rendimento negativo a scadenza. Non solo, il loro valore è anche diminuito, a volte anche in modo ampio. Quindi attenzione, guai a commettere questo errore con dei soldi sul conto corrente da investire.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Questa è la scommessa vincente per chi ha i soldi sul conto corrente

Solo una categoria di BTP ha realizzato un apprezzamento di valore, i BTP Italia. Sono questi i titoli su cui conviene puntare per i prossimi mesi. Vediamo come funzionano e quali vantaggio si hanno nell’investire su questi titoli di Stato.

I Buoni del Tesoro Poliennali Italia sono obbligazioni a tasso variabile, a differenza dei classici BTP a tasso fisso. La cedola che distribuiscono, semestrale, è indicizzata all’inflazione italiana e sono titoli pensati per gli investitori retail, privati risparmiatori. Si possono comprare in emissione, prenotandoli attraverso la banca oppure attraverso il proprio conto corrente postale. Ma una volta emessi, si possono anche comprare sul mercato, infatti sono quotati sulla piattaforma MOT della Borsa Italiana.

Tasso minimo garantito

Uno dei vantaggi di questi titoli di Stato indicizzati all’inflazione è il tasso minimo garantito. Il tasso reale annuo minimo garantito, viene direttamente comunicato dal Ministero del Tesoro e dipende dalle condizioni di mercato in quel momento vigenti. L’altro vantaggio è che questo è lo strumento più indicato per cavalcare la ripresa economica. Infatti, essendo indicizzato all’inflazione italiana, grazie all’aumento del costo della vita generalmente legato alla ripresa economica, il BTP Italia darà cedole più ricche. Il BTP Italia è un investimento a medio termine adatto al risparmiatore che vuole gestire in autonomia i suoi soldi e desidera un rendimento sicuro, anche se minimo. Oggi, questa è la scommessa vincente per chi ha i soldi sul conto corrente e vuole investirli in sicurezza.

Un interessante BTP Italia è quello con scadenza nel maggio del 2025 (Isin: IT0005410912). Per chi volesse investire il proprio denaro con un orizzonte di 4 anni, questa è una soluzione interessante. Al momento dell’analisi il suo prezzo è di 108,1 e il rendimento annuo a scadenza è dello 0,25%. Ma ciò che è interessante è l’incremento dei prezzi negli ultimi mesi. Negli ultimi 3 mesi i prezzi sono saliti dell’1,3%, in sei mesi di oltre il 2,1% e in un anno, il suo apprezzamento è stato del 4,1%. Chi avesse acquistato il titolo un anno fa, oggi rivendendolo guadagnerebbe il 4% in conto capitale.

Approfondimento

La strategia per evitare perdite consistenti sul risparmio impiegato in questo modo

Consigliati per te