Questa deliziosa tisana che in pochi conoscono ci aiuta ad andare in bagno e sentirci liberi

Può succedere di avere dei problemi ad andare in bagno. Magari abbiamo mangiato poche fibre e quindi quando ci sediamo sul water le feci potrebbero essere abbastanza dure. Per fortuna ci sono le tisane che possono aiutarci, e questa deliziosa tisana che in pochi conoscono ci aiuta ad andare in bagno e sentirci liberi.

Come insegnano le nonne ci sono tisane per ogni cosa

Ci sono quelle detox, quelle che fanno bene al fegato, quelle idratanti, quelle rilassanti e pure quelle lassative. Ovviamente parliamo di tisane, quindi prodotti naturali, però è sempre meglio evitare dei sovradosaggi. Soprattutto di quelle lassative, perché potrebbero generare diarrea. Se le usiamo invece in modo corretto e solo quando ne abbiamo necessità la sensazione di libertà è fenomenale.

Questa deliziosa tisana che in pochi conoscono ci aiuta ad andare in bagno e sentirci liberi

Dunque, la tisana a cui facciamo riferimento è quella di corteccia di frangula. La frangula è un arbusto che cresce nelle campagne italiane. A Bologna, i rami di questa pianta erano usati per fare le cannucce delle pipe.

Per fare la tisana lassativa la corteccia deve essere secca e vecchia almeno di un anno, non va usata quella fresca. Quindi nel caso in cui si dovesse avere la necessità di andare in bagno, ma non ci si riesce, possiamo provarla. Si può assumere la sera e la mattina dopo dovrebbe fare effetto. Su Humanitas possiamo leggere accuratamente a chi è consigliata, chi non deve assumerla e i principi attivi che contiene.

Dove si può acquistare l’infuso alla corteccia di frangula

Questo prodotto è facilmente reperibile. Infatti si può acquistare online su vari siti che vendono prodotti naturali, oppure nei negozi fisici di erboristeria o anche in farmacia. È una normale tisana, quindi, va assunta come tale. Bisogna lasciare in infusione la corteccia per circa 15 minuti, poi la possiamo rimuovere e possiamo dunque bere la nostra tisana.

Le tisane lassative sono tantissime. Molte si trovano anche facilmente al supermercato senza dover andare per forza in erboristeria oppure in farmacia. Ad esempio le più famose sono quelle al finocchio, alla menta, all’anice o alla malva. Ma ovviamente ne esistono tantissime altre.

Prima di assumere le tisane lassative, di qualsiasi genere, accertiamoci del fatto che siano necessarie. Quindi chiediamo sempre consiglio al medico di famiglia e non esageriamo con la loro assunzione.

Approfondimento

Le 2 migliori pizzerie del 2021 da provare a Roma secondo gli esperti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te