Questa comune pianta aromatica è un antizanzare naturale ed utilissima anche in cucina

Ogni estate veniamo pizzicati dalle zanzare. Non sappiamo più come risolvere questo fastidioso problema.

Le abbiamo provate tutto ma niente sembra funzionare davvero.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Dovremo rinunciare alle nostre giornate all’aperto?

Pochi di noi sanno che c’è un rimedio tutto naturale per sconfiggere le zanzare. E la soluzione è più facile del previsto.

Questa comune pianta aromatica è un antizanzare naturale ed utilissima anche in cucina

In estate passiamo le giornate all’aperto. Organizziamo pranzi o cene sul nostro balcone e non rinunciamo mai ad un pic-nic in giardino.

Ma ogni volta veniamo divorati dalle zanzare che non si fermano davanti a candele o spray repellenti.

Come possiamo fare per evitare tutto ciò?

Pochi di noi sanno che ci basterà comprare una pianta di cedrina o limoncina. Da non confondere con la più classica melissa, questa pianta perenne è caratterizzata da gruppi di tre foglie che emanano un profumo di agrumi.

Questa pianta è facilissima da coltivare sia in vaso che in terra. Ci basterà innaffiarla con regolarità e in cambio avremo fiori bianco viola da giugno a settembre.

Potremo posizionarla in qualsiasi angolo di casa o del giardino assicurandoci che non prenda le ore più calde di sole.

Inoltre, grazie al suo profumo di limone, farà da repellente per tutte le zanzare più fastidiose e resistenti. Senza contare le innumerevoli altre proprietà che la caratterizzano.

Infatti, questa comune pianta aromatica è un antizanzare naturale ed utilissima anche in cucina. Dalle sue foglie potremo ottenere buonissimi liquori o fresche bevande dissetanti.

Un tocco in più

Quando cuciniamo non dimentichiamoci mai della cedrina. Questa profumata erba aromatica è perfetta anche in cucina.

Grazie al suo gustoso sapore ci permetterà di insaporire i nostri piatti. Usiamola su pollo e verdure, il sapore ci sorprenderà.

Arricchiamo il pesce con una manciata di foglie secche tritate o fresche. Ne esalteremo maggiormente il sapore.

Con un’unica pianta riusciremo ad avere molti benefici. La nostra casa o il nostro giardino saranno sempre profumati e potremo utilizzarla facilmente anche in cucina.

I nostri ospiti resteranno incantanti dal nostro trucchetto naturale e prenderanno subito spunto da noi.

Se al Lettore interessa l’argomento si consiglia questa lettura.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te