Quasi nessuno si accorge di avere nelle impostazioni di WhatsApp questa comodissima novità da provare

Da un po’ di tempo a questa parte tutti usiamo le app di messaggistica istantanea per comunicare.

In mezzo alle tante sicuramente quella più diffusa è WhatsApp, che ha saputo conquistare varie fasce d’età. Innegabile la sua praticità e semplicità, in più è un servizio gratuito.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Funziona in modo intuitivo e la usiamo quotidianamente, però a volte non la conosciamo davvero totalmente. Infatti quasi nessuno si accorge di avere nelle impostazioni di WhatsApp questa comodissima novità da provare.

Funzioni di WhatsApp

La maggior parte delle volte ci limitiamo infatti a utilizzare le solite funzioni di base senza indagare tutte le reali potenzialità. Lo facciamo generalmente con il telefono, infatti tanti ignorano che questi 2 pulsanti dell’iPhone attivano funzioni strepitose per le foto.

Il risultato è che quando poi ci necessiteranno non ne saremo a conoscenza e non vi potremo contare.

Questo discorso vale anche e soprattutto per WhatsApp. Infatti sono così tante le innovazioni che la nota app introduce che a volte è davvero difficile rimanervi al passo.

Pochi ad esempio utilizzano questo metodo su WhatsApp che rende più rapide le conversazioni e non affatica la vista.

In molti però indubbiamente sanno della possibilità di collegare WhatsApp al pc e magari ne fanno anche un uso frequente. Soprattutto per coloro che lavorano a computer è davvero una manna dal cielo.

In questo caso sappiamo che è necessario avere uno smartphone connesso a internet per scansionare il codice QR sul browser.

Quasi nessuno si accorge di avere nelle impostazioni di WhatsApp questa comodissima novità da provare

In questi ultimi mesi WhatsApp ha però lanciato una novità utilissima e molto pratica, perlopiù sconosciuta e passata inosservata. Stiamo parlando della versione Beta Multidispositivo, una funzione non definitiva che è presente ormai su molti smartphone. Naturalmente per averla bisogna aver aggiornato l’app di messaggistica all’ultima versione.

La Beta Multidispositivo è una svolta per connetterci a WhatsApp con altri dispositivi all’infuori del telefono.

Consente infatti di utilizzarlo su 4 dispositivi diversi e in contemporanea. In più non sarà necessario dover ripetere ogni qualvolta il collegamento. Questo rimarrà sul nostro telefono, che si disconnetterà solo se non usato per 2 settimane.

Cominciare a sfruttare questa importante novità è semplicissimo. Sarà sufficiente aprire WhatsApp e andare in impostazioni. Da lì poi in Dispositivi collegati e aderire alla versione Beta Multidispositivo. Potremo utilizzarlo con app e browser del pc, nello specifico con WhatsApp Web, Desktop e Portal.

Il procedimento per collegarlo è sempre lo stesso, ci guiderà la scansione con il codice QR dal telefono. Ecco però la svolta più importante, non servirà alcuna connessione a internet sul nostro smartphone per usare la chat su altri dispositivi.

In caso dunque di problemi di connessione con il telefono potremo utilizzare tranquillamente WhatsApp servendoci di altri dispositivi.

Ora che lo sappiano correremo subito a provarla e non ne potremo più fare a meno.

Se usiamo anche altre app di messaggistica, potrebbe tornarci utile scoprire come liberarsi dai seccatori su Messenger senza bloccare con 3 impostazioni che pochi usano.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te