Qualità e difetti dei nati sotto il segno dei Pesci protetti da Giove

Ogni segno zodiacale ha i suoi tratti caratteristici diversi da quelli degli altri. Basta guardare ai nostri amici, che rappresentano segni diversi, per accorgersene.

Ci si potrebbe chiedere come mai queste differenze. Non bisogna certo pensare che certe caratteristiche provengano dalla famiglia in cui si nasce. Certamente vi sono anche quelle, da un punto di vista genetico. Ma la famiglia può trasmettere qualche caratteristica dei segni d’appartenenza del padre o della madre.

L’influenza che riceve un segno dipende dagli astri del cielo zodiacale. Quando si nasce si crea nel cielo una situazione unica. Secondo l’orario di nascita e il giorno, i pianeti, il Sole e le stelle determinano delle corrispondenze. Per questo motivo, per conoscere più approfonditamente queste influenze, bisogna ricorrere alla situazione del cielo al momento della nascita. Si parla di tema natale.

Caratteristiche dei segni zodiacali

Ogni segno comunque ha alcune caratteristiche generali che lo contraddistinguono dagli altri. L’Ariete ha un carattere coraggioso, aperto e carico di voglia di vivere. Il Toro si riconosce per la sua resistenza e la pazienza di fronte alle situazioni difficili. I Gemelli si contraddistinguono per capacità intellettuale, ma anche grande immaginazione.

Il Cancro si distingue per la grande sensibilità. Il Leone è carico di voglia di vivere e di entusiasmo. La Vergine si distingue per le sue alte capacità intellettuali. Il segno più equilibrato dello zodiaco è certamente la Bilancia. Lo Scorpione vive molto in profondità i sentimenti e le passioni, carico di energia.

Il Sagittario è il segno più spirituale dello zodiaco e spesso si interroga riguardo al senso della vita. Senso del dovere e responsabilità contraddistinguono quelli del segno del Capricorno. L’Acquario è un segno che non ama restrizioni e ricerca la sua libertà e originalità.

Qualità e difetti dei nati sotto il segno dei Pesci protetti da Giove

L’ultimo segno dello zodiaco è quello dei Pesci. Vi appartengono i nati dal 20 febbraio al 20 marzo. Il loro elemento è l’Acqua, che appartiene anche al Cancro e allo Scorpione. Hanno come pianeti protettori Giove e Nettuno. Giove cerca di infondere al segno crescita e progresso, sia a livello materiale che spirituale. Anche Mercurio invita i Pesci a nuotare nelle acque della ricerca interiore.

In effetti il segno è marcato da una certa mutevolezza. È in continua ricerca, ricettivo riguardo alla vita e abbastanza sensibile come i segni d’Acqua. La realtà non sempre lo soddisfa, per cui ricerca una verità nei mondi trascendentali.

In amore ecco qualità e difetti dei nati sotto il segno dei Pesci. Conquistano con i loro sogni e riescono ad incantare chi sta loro vicino. Nella vita sociale si rivelano sensibili ai problemi altrui. Questa caratteristica si trasmette anche alla vita professionale. Le occupazioni e professioni più indicate sono quelle che riflettono un certo lato artistico. Il poeta e l’attore ne potrebbero essere due esempi. Ma anche occupazioni nel campo medico, di chi si occupa del prossimo.

Gli aspetti da migliorare riguardano il fatto che i Pesci a volte possono sembrare confusionari e indecisi nelle scelte.

Lettura consigliata

Altro che Scorpione con Leone, sono questi i segni zodiacali più compatibili per trovare amore e fortuna nella vita

Consigliati per te