3 borghi spettacolari perfetti da visitare in estate d’agosto col caldo

Passare l’agosto in città ha i suoi vantaggi. Per chi è già andato in ferie o per chi le deve fare, agosto offre un sacco di opportunità difficile da sfruttare durante l’anno. Una città semi vuota offre molte occasioni di svago e divertimento. Anche l’opportunità di dedicare uno o due giorni nel fine settimana a una gita fuori porta, magari alla ricerca del fresco. Chi vive nel Nord Italia potrebbe visitare tre splendidi borghi medioevali italiani, immersi in scenari naturali montani di rara bellezza.

Chi rimane a casa a lavorare può sfruttare il weekend magari per una rinfrescante giornata in piscina. Oppure può fare visita ad un museo o ad una mostra approfittando della città semivuota e del probabile poco pubblico. Chi preferisce i negozi e un’attività più mondana può dedicarsi allo shopping nel centro, oppure al fresco dei centri commerciali. Anche andare al cinema potrebbe essere un’idea per rilassarsi un paio d’ore e godere del fresco della sala, magari sfruttando le numerose promozioni estive.

Possiamo sfruttare il weekend anche per fare una gita fuori porta di uno o due giorni. Si potrebbe optare per una puntata al mare, ma la folla e le possibili code in auto scoraggiano questa scelta. In alternativa si potrebbe puntare su una gita in montagna, sfruttando le temperature sicuramente più basse rispetto che al mare e lo scarso affollamento.

3 borghi spettacolari perfetti da visitare in estate d’agosto col caldo

La Valle d’Aosta è probabilmente una delle Regioni con le temperature meno bollenti in questo periodo in Italia. E allora perché non andare a visitare alcuni dei borghi più belli di questa zona e anche del nostro Paese?
Tra questi c’è sicuramente Gressoney Saint-Jean. Questo piccolissimo paese è una stazione sciistica rinomata insieme al gemello, Gressoney La Trinité. Saint Jean si trova alle pendici del Monte Rosa, nella valle attraversata dal Lys, a quasi 1.400 metri d’altezza. Si raggiunge da Ivrea attraverso l’autostrada che va verso Aosta, uscendo a Pont Saint Martin e salendo verso il Monte Rosa. Il castello Savoia con il giardino botanico e la Villa Margherita, sede del Comune, sono due edifici che impreziosiscono questo borgo e da visitare. Qui si parla una lingua molto particolare, il Walser, dialetto della comunità Walser che occupa questo territorio fin dal Cinquecento.

Avise

Avise è un borgo medievale di poche centinaia di abitanti ma che nel primo millennio aveva un’importanza strategica. Infatti questo piccolo centro urbano si trova sulla Via delle Gallie che doveva percorrere chi dalla Pianura Padana voleva andare in Francia, l’allora Gallia. Il borgo, sotto le pendici del Monte Bianco, si raggiunge percorrendo l’autostrada che da Aosta va verso Courmayeur.
Tre castelli caratterizzano questo borgo, quello di Avise, quello di Blonay e il Castello di Cré. Nei pressi di Avise è da visitare Pierre Taillée, una fortificazione che lascia senza fiato perché scavata interamente nella roccia.

Un borgo con uno spettacolare castello famoso in tutto il Mondo

Fénis si trova lungo l’autostrada che collega Ivrea ad Aosta, quasi a metà strada tra Pont Saint Martin e il capoluogo di provincia. La principale attrazione di questo borgo è lo spettacolare castello tra i più famosi d’Italia e conosciuto in tutto il Mondo. Le sue origini sono precedenti al 1200. Chi si fermasse a Fénis oltre al castello potrebbe visitare anche la Chiesa di San Maurizio e l’Eremo di Saint Julien.

Oltre a questi 3 borghi spettacolari perfetti da visitare, chi non volesse rinunciare ad un weekend al mare potrebbe scegliere una via di mezzo. In Liguria, sulla Riviera di Ponente, in provincia di Imperia, si trovano due borghi affascinanti sospesi tra mare e cielo. Il Touring Club Italiano ha assegnato a questi due paesi il prestigioso premio di Bandiera Arancione. Questo riconoscimento viene dato ai borghi dell’entroterra che si distinguono per la qualità dei servizi verso i turisti. Nonostante la loro posizione arroccata sui monti, distano meno di 20 km dal mare, quindi perfetti per un fine settimana tra mare e montagna.

Approfondimento

Chi ama i borghi e le atmosfere medievali questo luogo tra Firenze e Pisa regalerà emozioni e suggestioni che lasceranno a bocca aperta

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te