Quale tipo di gonna scegliere con bassa statura, fianchi larghi o cosce grosse

gonna

Tra i capi protagonisti dell’estate rientra certamente la gonna: che sia lunga, corta, midi, di lino, di seta o di jeans, neutra o coloratissima. Si può abbinare in tanti modi diversi e nulla vieta di completare il look con le sneakers per giocare sul contrasto e stare più comode.

Certo è che la gonna ha una forma più particolare rispetto ai pantaloni e tende a scoprire di più le gambe, soprattutto in estate. Questo potrebbe essere un deterrente per chi teme di non avere un fisico adatto, laddove magari le gambe risultino più tozze o meno sode.

Insomma, lo stesso problema che pone un paio di shorts, che possono comunque essere agevolmente sostituiti da alcuni tipi di pantaloni leggeri.

Ebbene, anche nel caso delle gonne la soluzione è dietro l’angolo. Ecco infatti quale tipo di gonna scegliere con bassa statura, fianchi larghi o per nascondere e snellire gambe grosse e poco toniche.

Gonne per fianchi larghi e cosce grosse

La gonna corta a vita alta è l’ideale per chi ritiene di avere un fisico a clessidra o a pera, come si usa dire in gergo. In questo caso, è il punto vita a risultare snello e dunque è bene valorizzarlo scegliendo appunto la vita alta e rimarcandola con una cintura. Inoltre, visto che così facendo il baricentro appare otticamente più alto, potremmo apparire naturalmente più slanciate.

Anche l’esatta controparte della gonna a vita alta, ovvero appunto quella a vita bassa, si rivela un’ottima alleata per le gambe grosse. Se da una parte è più pericolosa perché tende ad abbassare la figura, dall’altra concentra l’attenzione sul busto e non appunto sulle gambe.

Quale tipo di gonna scegliere con bassa statura, fianchi larghi o cosce grosse

Ulteriore alternativa per chi ha i fianchi più larghi è anche la gonna a pieghe, a patto di sceglierla nel modello plissé e in tessuti fluidi. Dal canto suo, la gonna a ruota, oltre ad essere romantica e sbarazzina, avrebbe la forma ideale per nascondere quel filo di pancetta in più.

E per le curvy?

Infine, un consiglio per chi ritiene di avere un fisico curvy: la gonna a tubino è l’elemento stilistico su cui puntare a occhi chiusi. Preferendo i modelli con cerniere e piccoli spacchi, ci sentiremo più libere nei movimenti, mentre le balze aiutano a modellare la zona addominale. Da considerare come prima scelta anche per chi ha un fisico a mela.

Lettura consigliata

Modellano il fisico e sono davvero chic questi 5 vestiti estivi da indossare e abbinare giorno e sera

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te