Può contenere più calcio del latte e più fosforo del tonno questo inconfondibile frutto mediterraneo

Quando si parla di calcio, si pensa subito al latte. Siamo cresciuti con le nostre mamme che quasi ci costringevano a berlo a colazione perché “ci avrebbe fatto molto bene”, come eravamo soliti sentire.

E il fosforo invece? Anche in questo caso, il monito delle mamme era quello di mangiare il pesce perché ne contiene grandi quantità e aiuta la memoria.

Bene, ma siamo sicuri che il latte sia l’alimento più ricco di calcio e che il pesce sia il più ricco di fosforo? Noi diciamo di no, perché esiste un alimento molto ricco di entrambe le proprietà nutrizionali e alleato del benessere, oltre che assolutamente delizioso. Scopriamo subito di cosa si tratta.

Può contenere più calcio del latte e più fosforo del tonno questo inconfondibile frutto mediterraneo

Ci riferiamo al pistacchio, conosciuto in tutto il Mondo per il suo colore verde brillante e per il suo sapore davvero strepitoso.

Ottimo per ricette dolci e salate, quasi nessuno riesce a resistere alla sua bontà.

Non solo gusto e manicaretti di ogni tipo, il pistacchio è un’ottima fonte di benessere per il nostro organismo.

Difatti, come riportato dagli studiosi di Humanitas, i pistacchi apportano 131 mg di calcio ogni 100 grammi a fronte dei 119 del latte vaccino. Allo stesso modo, la quantità di fosforo si aggira intorno ai 500 mg, quasi il doppio del tonno.

Ecco perché può contenere più calcio del latte e più fosforo del tonno quest’inconfondibile frutto mediterraneo.

Vediamo adesso come sfruttarlo in cucina per piatti deliziosi e ricette di ogni genere, da semplici ad elaborati.

In cucina

In un precedente articolo abbiamo parlato della ricetta degli spaghetti con pesto di pistacchi e mortadella, un primo piatto squisito e facilissimo da preparare.

Quindi, potremmo sperimentare vari condimenti per la pasta a base di quello che si definisce letteralmente “oro verde” e tanto altro.

Infatti, come resistere al famoso gelato al pistacchio o alla crema spalmabile, ottima a colazione con delle fette biscottate e una tazza di latte caldo.

Potremmo utilizzare proprio questa crema per farcire delle torte oppure sgranocchiare circa 60 grammi di pistacchi al pomeriggio o a metà mattina. Ci daranno un’ottima carica di energia e garantiranno il benessere del nostro organismo.

Attenzione però ad eventuali allergie o intolleranze ed ecco perché consigliamo sempre di rivolgersi al proprio medico se si ravvisano malesseri dopo il consumo.

Qualche idea sfiziosa e originale per portare in tavola tanto gusto e importanti proprietà nutritive.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te