Pesto di pistacchio e un salume speciale per questo primo piatto degno di lode

Con la diffusione del pistacchio di Bronte, gli amanti di questo frutto sono notevolmente aumentati e così anche le ricette che lo vedono protagonista. Ottimo per preparare piatti dolci o salati, il pistacchio è così buono e ricercato che lo si considera ormai un vero e proprio “oro verde”.

La sua particolarità consiste nel riuscire a sposarsi perfettamente con sapori di ogni tipo, da quelli più intensi a quelli più delicati. Ciò che sorprende di più è la possibilità di realizzare manicaretti totalmente diversi tra loro con questo unico ingrediente. Si pensi ad un primo piatto con granella di pistacchi e a dei dolci con la crema, appunto, di pistacchio. Dal salato al dolce e viceversa, si tratta in entrambi i casi un’esplosione di gusto per il nostro palato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Cosa prepariamo oggi?

Va bene, abbiamo visto quanto il pistacchio sia buono e come possiamo utilizzarlo in cucina. Adesso però concentriamoci su un piatto da realizzare per un pranzo speciale o semplicemente per regalarci un momento di piacere.

Oggi prepareremo degli spaghetti con pesto di pistacchio e un salume speciale per un primo piatto degno di lode e a cui sarà impossibile resistere. Questo salume speciale non può che essere la mortadella, noto proprio per essere il miglior alleato del nostro oro verde. Per il pesto, invece, inutile specificare che non sarà quello già pronto, ma lo realizzeremo noi e sarà più facile di quanto si sia immaginato.

Pesto di pistacchio e un salume speciale per questo primo piatto degno di lode

Per il pesto:

  • 300 grammi di pistacchi già sgusciati;
  • 50 grammi di parmigiano grattugiato;
  • 50 grammi di pecorino grattugiato;
  • 20 grammi di basilico, preferibilmente fresco;
  • 200 ml d’acqua;
  • olio e sale q.b.;

Per tutto il resto (ingredienti per tre persone):

  • 250 grammi di spaghetti;
  • 150 grammi di mortadella a pezzetti;
  • granella di pistacchi a volontà.

Procedimento

Per prima cosa frulliamo insieme i pistacchi, il parmigiano, il pecorino, il basilico e un filo d’olio. Aggiungiamo poi un pizzico di sale e l’acqua e continuiamo a frullare. Passiamo il composto in una padella, mescoliamo e se lo riteniamo opportuno, aggiungiamo un po’ di sale e olio.

Nel frattempo facciamo cuocere gli spaghetti, tagliamo (se già non lo avevamo fatto) la mortadella e mettiamola da parte. Non appena la pasta sarà pronta, versiamola nella padella del pesto e mescoliamo a fuoco lento. Spegniamo e aggiungiamo sia la mortadella che la granella. Serviamo ed ecco che possiamo finalmente gustare questo incredibile primo piatto.

Consigliati per te