Preparare un gustosissimo gelato da soli a casa senza gelatiera con 3 passaggi 

Con le temperature calde dell’estate, un delizioso e fruttato gelato è l’ideale. E si può preparare un gustosissimo gelato da soli a casa senza gelatiera in 3 passaggi, utilizzando frutta di stagione. Ad esempio, fragole, ciliegie, pesche, melone, eccetera. Oppure, vaniglia e cioccolata, e si può dare sfogo alla fantasia creando nuovi abbinamenti gustosi. Vediamo come realizzare i gelati in tre semplici mosse.

Preparare un gustosissimo gelato da soli a casa senza gelatiera con 3 passaggi

Preparare un gelato salutare e gustoso che delizia il palato, non è difficile. Il gelato in casa è salutare perché è privo di additivi, coloranti e soprattutto è possibile dosare a piacimento la quantità di zucchero. Inoltre, non c’è bisogno della gelatiera o di qualsiasi altra macchina per gelato, perché con un po’ di pazienza è facile prepararlo da soli. Tra le tante ricette, oggi proponiamo il gelato al cioccolato fatto in casa senza gelatiera, per accontentare grandi e piccini dal gusto intenso e profumato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Gelato al cioccolato

Il gelato al cioccolato piace a tutti, la ricetta che proponiamo prevede le quantità per quattro palline di gelato al cioccolato. Quindi, per preparare una quantità maggiore, bisogna moltiplicare le dosi a seconda della quantità desiderata. Ed ecco gli ingredienti:

a) 100 ml di latte intero;

b) 50 grammi di cioccolato fondente con una percentuale del 70% di cacao;

c) 50 grammi di cioccolato al latte;

d) 200 grammi di panna;

e) un cucchiaino di zucchero a velo.

Se si preferisce un gelato al cioccolato più fondente, aumentare la quantità di cioccolato fondente.

Preparazione

Scaldare il latte in un pentolino e sciogliere il cioccolato (fondente e al latte) nel latte. Lasciare raffreddare. Nel frattempo, montare a neve la panna con lo zucchero a velo in una terrina. Poi, unire il latte al cioccolato preparato precedentemente.

Mettere il composto ottenuto nel freezer per circa mezz’ora. Controllare se si inizia a gelare e appena si formano dei cristalli di ghiaccio, mescolare energicamente il composto e rimetterlo al freddo. Quest’operazione dev’essere ripetuta per tre volte.

Il gelato al cioccolato dovrebbe essere pronto dopo circa due ore, se risulta troppo morbido, rimettere in freezer finché non diventa cremoso al punto giusto. Servire con una spolverata di cacao e gocce di cioccolato.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te