Premiate per il territorio incontaminato e sostenibile queste 14 località turistiche sono delle piccole perle da visitare quest’estate

L’Italia è bella da Nord a Sud, dalle realtà urbane a quelle rurali, dove la vita semplice e genuina sembra attirare sempre più apprezzamenti.

Quasi tutti noi italiani abbiamo visitato almeno una volta le classiche città d’arte per cui i turisti fanno lunghi viaggi, arrivando addirittura da altri continenti. Roma, Firenze, Milano, Venezia sono soltanto alcune tra le più amate, che ogni anno attraggono visitatori da tutto il Mondo.

Accanto a queste grandi città, esiste poi un contesto molto diverso, quello dei piccoli Comuni vicini al mare o alla montagna.

Sono tantissimi i borghi italiani che hanno ottenuto importanti riconoscimenti e che dovremmo vedere almeno una volta nella vita. Un esempio è Stroncone, un Comune in Provincia di Terni che ospita meno di 5.000 abitanti e si distingue per le caratteristiche medioevali. Oppure Grado e Menfi, che rientrano tra i luoghi consigliati dagli esperti della rivista inglese The Guardian.

Oltre a queste piccole realtà, oggi la nostra attenzione si concentrerà su un riconoscimento recentemente riconosciuto a 14 località italiane. Un importante premio rivolto all’Italia per la sua sostenibilità e rispetto per l’ambiente. Vediamo di cosa si tratta e come mai ci interessa così tanto.

Premiate per il territorio incontaminato e sostenibile queste 14 località turistiche sono delle piccole perle da visitare quest’estate

Parliamo di Bandiere blu, il programma internazionale che promuove la sostenibilità delle località turistiche europee e non solo.

Il cosiddetto “label” Bandiera blu consiste in un riconoscimento attribuito ai luoghi che possiedono determinati requisiti ambientali. Tra questi troviamo il monitoraggio delle acque in cui è possibile la balneazione e la presenza di spazi verdi. Anche i punti di informazione turistici e una rete di servizi disponibili nelle spiagge rientrano tra i requisiti necessari. Si tratta quindi di un premio importante, che rappresenta un eccellente biglietto da visita dei luoghi che lo ottengono.

Proprio di recente, lo si è assegnato a ben 14 nuovi Comuni del Nord, Centro e Sud del territorio nazionale. Partendo dal meridione, ecco che troviamo Ugento, Castro e Rodi Garganico in Puglia, l’isola di Capo Rizzuto e Caulonia in Calabria, Ispani in Campania. Proseguiamo con le isole, dove abbiamo Furci Siculo in Sicilia e Budoni in Sardegna. Si continua con Alba Adriatica in Abruzzo, Porto Recanati nelle Marche, Pietrasanta in Toscana, San Mauro Pascoli e Riccione in Emilia Romagna. Chiude l’elenco il Borgo di Cannobio in Piemonte.

Sono state premiate per il territorio incontaminato e bellissimo queste località che potremmo inserire nella lista delle nostre mete estive.

Approfondimento

Annoverata tra le spiagge più belle del Mondo questa perla vicinissima all’Italia è la meta da sogno delle vacanze estive

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te