Premiata miglior farina da un’indagine autorevole, è di alta qualità e costa meno di 1 euro al kg

Ogni volta che facciamo la spesa al supermercato cerchiamo di acquistare dei prodotti di qualità di cui ci fidiamo. Nel momento della scelta, gli ingredienti sulla confezione ci aiutano a distinguere un prodotto buono da uno scadente.

Nel caso non fossimo esperti di etichette, però, possiamo affidarci ai test effettuati dagli enti accreditati. Per esempio, di recente l’associazione di consumatori italiana Altroconsumo ha stilato una lista delle migliori farine. I prodotti presi in esame sono di diversi marchi e utili per realizzare pizze, pane e dolci. Vediamo, dunque, qual è risultata la migliore di questa analisi.

Un prodotto dai mille usi

Tanto semplice quanto comune da trovare, la farina è importante in cucina per realizzare impasti a lievitazione. È un ingrediente basilare di moltissime ricette e ne esistono tipologie varie. Ma questo prodotto è formidabile anche in altri casi.

Per esempio, ci può servire in sostituzione alla carta da forno per cuocere gli alimenti. Basta versarne un pugno sopra la teglia imburrata e saremo pronti per infornare ciò che abbiamo preparato con le nostre mani.

L’utilizzo impensabile di cui pochi avrebbero scommesso riguarda, però, la pulizia della friggitrice. Mettiamone un po’ all’interno dell’elettrodomestico e distribuiamola con un panno umido, quindi sciacquiamo vi tutto.

Premiata miglior farina da un’indagine autorevole, è di alta qualità e costa meno di 1 euro al kg

Dopo queste piccole curiosità, veniamo finalmente a noi. Di certo il primo motivo per cui compriamo la farina è quello di utilizzarla ai fornelli. Ma dunque, qual è il prodotto reputato migliore secondo il report di Altroconsumo?

Semplice, si tratta della Coop farina di grano tenero “0” manitoba. Il test effettuato ha valutato diverse caratteristiche del prodotto che è risultato ottimo per proteine, resa in lavorazione e nel prodotto cotto. La farina Coop è adatta per impasti di pane, pizza e dolci lievitati e il prezzo medio al chilo è di 0,99 euro. Dunque, premiata miglior farina da un’indagine autorevole è di alta qualità e costa meno di 1 euro al kg.

Gli altri classificati

La classifica di Altroconsumo ha selezionato altri marchi di farina di buona qualità. In ordine di posizione, dietro alla farina Coop c’è la Caputo pizzeria farina di grano tenero tipo “00”. Seguono Almaverde bio farina biologica di grano tenero tipo “0”, Conad verso natura bio farina di grano tenero tipo 00 e così via.

Ricordiamo che i vari tipi di farina rispecchiano usi differenti in cucina. È bene, quindi, saper leggere i valori di riferimento sulle etichette come la forza (W), per orientarsi al meglio nella scelta.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te