Potrebbe aumentare la memoria e alleviare la depressione e l’ansia questa spezia deliziosa più una tisana

spezia

Le spezie sono sempre state nostre alleate nel proteggere la salute. Usate soprattutto nel mondo orientale, questi ingredienti fanno ormai parte del nostro quotidiano. Le spezie vengono ricavate da molti elementi della natura. Che siano foglie, bacche o radici, ne esistono davvero un’incredibile varietà.

Infatti, le spezie potrebbero avere molti benefici nascosti. Lo zafferano, per esempio, non manca di qualità per la nostra salute. Non solo utilizzato per risotti e salse, questa spezia avrebbe tantissime proprietà che potrebbero proteggere il nostro corpo. Infatti, potrebbe aumentare la memoria e alleviare la depressione, oltre a molti altri benefici.

Una carica di vitamine

Lo zafferano viene coltivato principalmente in Asia centrale, India, Cina e Medio Oriente. Avrebbe al suo interno molti minerali utili come il calcio, il magnesio e il fosforo. Inoltre, sarebbero presenti diverse vitamine, tra cui la A e la C, che aiutano il nostro sistema immunitario.

Avrebbe diversi utilizzi nell’ambito della salute. Nell’antichità questa spezia potrebbe essere stata utilizzata per trattare la depressione. In alcuni casi, potrebbe aver avuto effetti simili a quelli degli antidepressivi. In particolare, quando si tratta depressione senile, sembrerebbe efficace nel limitare i sintomi.

Questa spezia sembrerebbe, inoltre, in grado di attenuare i problemi di deficit della memoria. Infatti, potrebbe aiutare a migliorare le capacità cognitive di persone affette da lieve sindrome di Alzheimer. Aiuterebbe ad aumentare la memoria, ma anche le capacità logiche di chi l’assume. Potrebbe anche alleviare i sintomi di ansia e stress, donando sollievo e agendo come calmante naturale.

Potrebbe aumentare la memoria e alleviare la depressione e l’ansia questa spezia deliziosa più una tisana

Lo zafferano potrebbe anche donare sollievo se soffriamo di dolori mestruali. Infatti, conterrebbe diverse proprietà che aiuterebbero ad alleviare la tensione nervosa. Allo stesso modo, potrebbe anche aiutare in caso di insonnia. Visto che ci aiuterebbe a rilassarci, potrebbe essere un buon rimedio nel caso in cui avessimo difficoltà a dormire.

Per chi soffre di diabete o colesterolo alto, lo zafferano potrebbe essere un importante alleato. Infatti, aiuterebbe ad aumentare il colesterolo buono e ridurrebbe glicemia e pressione sanguigna. Infine, in alcuni casi, sembrerebbe molto efficace contro cancro e tumori di vario genere. Tra i probabili effetti positivi potremmo trovare un miglioramento del sistema immunitario. Questo la renderebbe una spezia molto utile contro questa problematica.

Per sfruttare le proprietà benefiche di questa pianta potremmo fare una buona tisana. Per prima cosa facciamo bollire dell’acqua in un pentolino. Versiamola poi in una tazza e mettiamo dentro 5 stimmi di zafferano. Lasciamo in infusione per almeno 10 minuti. Togliamo la spezia e aggiungiamo del miele, in base alle nostre preferenze. Possiamo berla calda, ma anche fredda durante le giornate più afose.

Lettura consigliata

Non solo per lividi e dolori muscolari, l’arnica ha anche benefici nascosti che la rendono un rimedio naturale ed economico

Il contenuto di questo articolo è stato letto, corretto e approvato dal referente scientifico, Dr. Raffaele Biello.
Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te