Pochissimi pensano a come non spendere troppi soldi in vacanza facendo attenzione anche a cose inaspettate

In vacanza noi italiani, come forse tutti i popoli del Mondo, tendiamo a rilassarci anche a livello finanziario. Una colazione al bar di troppo, magari l’ombrellone in spiaggia con la cabina e il lettino per poi concedersi una bella cena di pesce. Non solo, perché oltre al cibo e al ristoro quando siamo in vacanza ci facciamo sedurre e attirare da tanti negozi. Vestiti, souvenir, bigiotteria o altri articoli che prima o poi possono incominciare a pesare sul nostro bilancio. Infatti, pochissimi pensano a come non spendere troppi soldi in vacanza, facendo attenzione a cosa e come compriamo.

Risparmiare prima della partenza

Per poter non spendere troppi soldi in vacanza bisogna partire per tempo. Bisogna certamente cercare di trovare i mezzi di trasporto meno cari e più adatti alla tipologia di viaggio che vogliamo effettuare. Se ci stiamo recando con la famiglia in una località balneare non troppo lontana da casa, la macchina resta comunque ancora il mezzo migliore. Discorso diverso invece è se cerchiamo di programmare una vacanza in un altro stato in cui è necessario prendere un aereo. Sui principali motori di ricerca ci sono alcuni siti che paragonano i vari prezzi dei voli ed è importante consultarli con anticipo. Anche i treni sono una buona alternativa, senza dimenticarci di qualche autobus a cinque stelle che ci riesce a dare molto comfort a prezzi bassi.

Quando però arriviamo nel luogo che abbiamo scelto per trascorrere le vacanze dovremmo seguire altri consigli. Il Dott. Oviler Sachgau è un esperto di finanza domestica e in una sua recente pubblicazione ha espresso alcuni consigli.

Pochissimi pensano a come non spendere troppi soldi in vacanza facendo attenzione anche a cose inaspettate

Secondo l’esperto, appena arrivati, bisogna suddividere il budget che abbiamo a disposizione in vari “capitoli di spesa”. Immaginiamoci di mettere delle banconote in piccoli barattoli su cui scriviamo la categoria. Possiamo scegliere ad esempio di mettere 200 euro per le cene, 100 per la spesa e così via. Dobbiamo cercare di non superare il budget per ogni spesa e allo stesso tempo essere realisti quando scegliamo l’ammontare da destinare a ogni cosa.

L’esperto ci dice che dovremmo anche mettere da parte una piccola somma per i regali senza troppa importanza. Possiamo scegliere di destinare 50 euro senza rimpianti per qualsiasi cosa, così da vivere con più serenità il viaggio.

Inoltre, non dovremmo sempre stare attaccati al telefonino a controllare il conto corrente. Una volta a metà vacanza o alla fine va bene, giusto per essere sicuri di non trovare spiacevoli sorprese.

Approfondimento

Altro che lista della spesa e offerte, ecco come risparmiare tanti soldi al supermercato

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te