Pochi sanno che basta una cipolla per fare una pasta stellata da chef

Specialmente per chi deve badare alla famiglia e contemporaneamente stare dietro al lavoro, non è facile avere un frigo sempre pieno e rifornito. Sarà successo a tutti, in preda ad una fame disperata, di aprire il frigo per trovarci dentro il nulla cosmico. Beh, se in dispensa è rimasta qualche cipolla, potremmo tirare fuori una vera prelibatezza a costo praticamente zero. Infatti, pochi sanno che basta una cipolla per fare una pasta stellata da chef super economica, sfruttando qualche semplice trucchetto.

Ingredienti e preparazione

“Piatto povero mi ci ficco” verrebbe da dire vedendo la lista degli ingredienti. Infatti tutto quello di cui avremo bisogno saranno delle cipolle e gli ingredienti necessari per cuocerla.

Pertanto:

  • Cipolla rossa grande (1 ogni 2 persone);
  • Burro;
  • Pecorino romano.

Il segreto di questa pasta comincia dal taglio della cipolla che deve essere molto sottile in modo tale da farla appassire più rapidamente. Infatti, questa ricetta non prevede rosolatura ma, piuttosto, una cottura dolce della cipolla, quasi a scioglierla. Per fare questo, una volta fatta la nostra “julienne” di cipolle, ll metteremo in padella dove avremo fatto sciogliere il burro in precedenza. Piccolo trucchetto, per evitare che la cipolla bruci o si secchi, aggiungiamo un pizzico di sale che, per osmosi, tirerà fuori i liquidi dalla cipolla. In aggiunta, se desideriamo eliminare un po’ di gusto forte, possiamo sfumare con un goccio di aceto o vino bianco.

Pochi sanno che basta una cipolla per fare una pasta stellata da chef

Allo stesso modo, possiamo agevolare la cottura con un mestolino di acqua. Mentre la cipolla cuoce dolcemente, metteremo nell’acqua bollente la nostra pasta che avremo salato in precedenza. Dopo circa 30 minuti di cottura, la cipolla sarà ben stufata, quasi ad aver raggiunto una consistenza cremosa creando, di fatto, una salsa. A circa 3 minuti dalla cottura della pasta, scoliamola direttamente nella padella, sfruttando il concetto della risottatura. Infatti, non olio burro e grassi ma questo segreto degli chef rende la pasta sempre cremosissima.

Saltiamo la pasta in padella aggiungendo qualche mestolo di acqua di cottura, fino a quando non sarà al dente. Come sempre quando mantechiamo, toglieremo la padella dal fuoco e aggiungeremo una generosa dose di parmigiano o pecorino romano che regalerà una crema gustosissima e avvolgente. Una macinata di pepe e siamo pronti a servire un piatto davvero sorprendente per gusto e semplicità. I più golosi, potrebbero essere incuriositi dall’aggiunta di guanciale croccante.

Approfondimento

Pasta aglio olio e peperoncino stellata con questi segreti da chef che pochi applicano

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te