Pochi sanno a che velocità e per quanti chilometri camminare ogni giorno per allungare la vita

Non vi sono dubbi sugli straordinari benefici che una quotidiana camminata garantisce a chi la pratica. Chi non ha mai sperimentato la piacevole sensazione di benessere che deriva dal più semplice dei gesti atletici non potrà mai averne un’idea. Nel corpo permane per ore un senso di efficienza e di dinamismo che accresce l’energia e favorisce il buonumore. Ciò spiega il motivo per cui moltissimi fra conoscenti e amici fanno di tutto pur di non rinunciare a camminare almeno mezz’ora. Per alcuni la spinta all’attività motoria proviene dal bisogno di mantenere invariato il peso o di perdere qualche chilo in eccesso.

Capita spesso di ascoltare conversazioni in cui ci si chiede quanto si dovrà faticare il giorno dopo per smaltire una cena ipercalorica. O più semplicemente quanto bisogna camminare o correre per bruciare le calorie di una pizza con gli amici nel fine settimana. Ma per una corretta valutazione del consumo energetico bisogna prendere in esame anche la rapidità del passo con cui si procede.  E infatti ecco dopo quanto tempo si vedono i risultati della camminata veloce e quanto si dimagrisce camminando 30 minuti o 1 ora al giorno. Oltre al dimagrimento, camminare risulta salutare anche per la prevenzione o la cura di alcune patologie cardiovascolari. Persino l’aspettativa di vita può in larga misura dipendere dalla sana abitudine di praticare sport senza sforzi eccessivi. Ed effettivamente ben pochi sanno a che velocità e per quanti chilometri camminare ogni giorno per allungare la vita e conservare uno stato di salute.

Pochi sanno a che velocità e per quanti chilometri camminare ogni giorno per allungare la vita

Vi sono evidenti differenze in termini salutari fra chi cammina lentamente quasi strisciando i piedi e chi invece avanza con passo spedito. Molte informazioni relative ai ritmi di camminata si possono ricavare dal tipo di calzatura scelta. Ricordiamo che sono queste sono le scarpe più comode da comprare con pochi soldi per camminare ogni giorno 1 ora e combattere il mal di schiena. Di solito l’andatura della camminata dovrebbe oscillare fra i 5 e i 7 chilometri orari. I soggetti più lenti riescono pertanto a percorrere dai 5 ai 6 chilometri in un’ora. Stando ai risultati di uno studio dell’università di Sidney chi cammina più velocemente potrebbe vivere più a lungo. Si è avuto modo infatti di rilevare che man mano che aumenta il ritmo della camminata diminuisce il rischio di malattie mortali.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te