Ecco secondo gli esperti le scarpe più comode da comprare con pochi soldi per camminare ogni giorno 1 ora e combattere il mal di schiena

Chi ha la buona abitudine di camminare anche per solo per 5 km non può indossare un qualunque paio di ciabatte o sneakers. Così come chi per deve trascorrere molte ore in piedi per motivi di lavoro deve scegliere con cura le scarpe per evitare di sovraccaricare la colonna vertebrale. Molto spesso i dolori alle vertebre lombari dipendono semplicemente dalla postura sbagliata o dalla scelta di calzature non adatte. Conviene pertanto capire a che altezza della colonna si localizza il fastidio o dolore e individuare il tipo di supporto ideale per il piede. Ecco secondo gli esperti le scarpe più comode da comprare con pochi soldi per camminare ogni giorno 1 ora e combattere il mal di schiena.

Sarebbe opportuno prendere in esame alcuni accorgimenti prima di abbandonare la sana abitudine di muoversi a piedi a causa dei dolori lombari. E ciò perché sono davvero straordinari i benefici derivanti dalla camminata soprattutto se a passo veloce. Del resto, “È incredibile in quanto tempo si può abbassare il colesterolo cattivo e quanto bisogna camminare per far diminuire i valori senza farmaci”.

Ecco secondi gli esperti le scarpe più comode da comprare con pochi soldi per camminare ogni giorno 1 ora e combattere il mal di schiena

Uno studio del New York State Medical Association conferma col tempo e già a 20 anni i piedi subiscono deformazioni a causa di alcune calzature. Si pensi ad esempio a sandali o scarpe con tacchi alti, come anche a quelle eccessivamente ammortizzate per pratica sport. Sembrerà incredibile ma persino un eccesso di ammortizzazione può causare alla lunga danni posturali e rende più debole e vulnerabile il piede. Infatti risulta preferibile a giudizio dei ricercatori camminare scalzi per consentire al piede di ricevere informazioni dal terreno e di adattarsi a stimoli diversi.

Le vere scarpe da indossare sono dunque i piedi nudi in modo da attivare la microcircolazione, l’equilibrio e la postura. La pianta podale trasmette infatti sensazioni alla corteccia cerebrale che aziona i muscoli di gambe e piedi. Solo camminando scalzi pertanto è possibile trovare ad ogni passo un approdo più naturale sul terreno e far lavorare tendini e articolazioni in modo ottimale. Chi invece ha le dita a martello, alluce valgo, problemi osteoarticolari farebbe bene a consultare un ortopedico prima di iniziare a camminare senza calzature.

Approfondimento

Ecco dopo quanto tempo si vedono i risultati della camminata veloce e quanto si dimagrisce camminando 30 minuti o 1 ora al giorno

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te