Pochi lo sanno ma ecco come avere un basilico sano e rigoglioso sul nostro balcone

Con l’arrivo dell’estate non può di certo mancare una pianta di basilico in balcone. Per quanto possa sembrare facile prendersi cura di questa pianta, in realtà non è proprio così. Questa, infatti, ha bisogno di cure e di attenzioni. Non possiamo trascurarla.

Possiamo comprare una piantina di basilico sia al supermercato sia in qualche vivaio, oppure possiamo acquistare i semi e piantarla. Se scegliamo i semini ricordiamoci di piantarli tra febbraio e marzo. Questi hanno bisogno di crescere e di splendere poi nei mesi caldi.

Se optiamo per la pianta sarà sicuramente più facile perché non dobbiamo aspettare che cresca. Da una parte, quindi, sarà più facile, ma dall’altra non molto, perché dobbiamo trovare le condizioni giuste affinché questa cresca rigogliosa.

E ovviamente ci sono i modi per far sì che questa cresca bene senza alcun intoppo nel suo percorso di vita. Basterà seguire alcune piccole regole e tutto andrà liscio.

Pochi lo sanno ma ecco come avere un basilico sano e rigoglioso sul nostro balcone

La prima cosa da sapere è che quando compriamo la piantina di basilico questa nasconde un piccolo segreto. Infatti, se la osserviamo bene, possiamo notare come in realtà in un solo vasetto ci siano più piantine. E queste possiamo tranquillamente poi piantarle in altri vasi.

Facendo così non avremo solo una piantina, ma ne avremo tantissime. Pronte per essere colte al momento giusto per condire i nostri piatti.

Altro fattore molto importante è il modo in cui cogliamo le foglie del basilico. La prima cosa che non bisogna assolutamente fare è rimuovere la foglia singola. E non dobbiamo mai rimuovere quelle che si trovano nelle parti più basse della pianta.

Quello che invece dobbiamo fare è, con delle forbici, tagliare le foglie più alte, direttamente dal fusto. In questo modo la nostra piantina crescerà rigogliosa e piena di foglie.

Importante è fare anche la cimatura, quando ce n’è bisogno. E ricordiamoci che il basilico ama il sole, ma non quello diretto. Quindi mettiamolo in una zona ben illuminata, ma che non riceve troppo sole diretto.

Seguendo questo piccolo vademecum su come prendersi cura del basilico, questo crescerà sano e pieno di foglie.

Prima di usarlo per i nostri piatti ricordiamoci assolutamente di lavarlo. Non si usano prodotti chimici, ma il basilico è comunque esposto a un’aria non pulitissima. E allora in pochi lo sanno ma ecco come avere un basilico che farà invidia al vicino.

Lettura consigliata

Praticamente indistruttibile questa pianta sempreverde da mettere in bagno perché assorbe l’umidità

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te