Pochi la comprano ma il suo succo antiossidante pulisce le arterie e combatte l’ipertensione 

Assumere frutta e verdura è fondamentale per contrastare le principali malattie che affliggono la popolazione, come malattie cardiovascolari e tumori. Tra i fattori di rischio per le malattie cardiovascolari, rientra sicuramente l’ipertensione arteriosa dovuta spesso ad alimentazione scorretta, ansia, stress, fumo, sedentarietà, ipercolesterolemia e familiarità. Molto spesso, infatti, i nostri consulenti hanno sottolineato l’importanza di seguire uno stile di vita corretto e un regime alimentare sano per prevenire notevoli patologie.

A tal fine può essere utile integrare la dieta con alimenti poco utilizzati o semplicemente preparati in una maniera diversa dal solito. Come ad esempio consigliato nell’articolo “Basta questo ortaggio per fare il pieno di vitamina K e pulire le arterie”. Inoltre, se siamo abituati a mangiare la verdura, si può anche provare a berla mediante estratti o frullati. Questi, infatti, consentono di assumere tutte i principi nutritivi, che a volte con la cottura possono perdersi. Proprio come consigliato nell’articolo “È incredibile quanto questo succo di verdure abbassi la glicemia quasi come un farmaco”. E ancora, possiamo integrare il nostro regime alimentare anche con la barbabietola. Infatti pochi la comprano ma il suo succo antiossidante pulisce le arterie e combatte l’ipertensione. È un ortaggio spesso bistrattato, ma dalle incredibili qualità nutrizionali.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Pochi la comprano ma il suo succo antiossidante pulisce le arterie e combatte l’ipertensione

La barbabietola infatti è ricca di fibre, di flavonoidi, di acido folico, di vitamine e di sali minerali. Grazie all’alto contenuto di antiossidanti apporta notevoli benefici al cuore, alla circolazione e, grazie alla betaina, ha un effetto protettivo sul fegato. In particolare, aiuta a ridurre trigliceridi e alti livelli di omocisteina. Notevoli studi hanno dimostrato quanto il suo estratto sia fondamentale nella riduzione dei trigliceridi nel sangue. Addirittura uno studio ha dimostrato che la barbabietola cruda ha maggiori effetti antiossidanti e maggiori benefici sull’ipertensione rispetto alla barbabietola cotta.

In particolare, questo studio ha suddiviso in due gruppi 24 soggetti ipertesi di età compresa tra 25 e 68 anni. Ad un gruppo è stata somministrata barbabietola cruda e all’altro gruppo barbabietola cotta per 2 settimane. Dai risultati è emerso un aumento di capacità antiossidante e una diminuzione di colesterolo in coloro che avevano assunto barbabietola cruda. Su questi ultimi, infatti, si sono avuti maggiori effetti antipertensivi. Ed ecco quindi spiegato perché bere la verdura, a volte, può essere preferibile per la nostra salute.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te