Pochi conoscono questa bevanda aromatica ed energetica alternativa al caffè che favorisce concentrazione e digestione

Gli italiani sono veri amanti del caffè. Molti dicono che senza non riuscirebbero nemmeno a svegliarsi. Altri addirittura ne bevono anche 5 o 6 nella stessa giornata. Mentre per alcuni il caffè è solo una passione da assaporare lentamente. Il problema è che il caffè è ricco di caffeina. Questa sostanza, se consumata in grandi quantità, può provocare dei danni all’organismo.

Tra questi iperattività, tremori, tachicardia, difficoltà nel dormire, insonnia e molti altri fastidi. Questa è la ragione per cui, dopo qualche tempo, è necessario fare una pausa dal caffè. Così sono nate tante alternative per sostituire l’amata bevanda nera. Addirittura alcune hanno le stesse proprietà del caffè vero. Per esempio, in questo articolo conosciamo un caffè che non è caffè la nuova sorprendente alternativa alla bevanda più comune al mondo. Ma pochi conoscono questa bevanda aromatica ed energetica alternativa al caffè che favorisce concentrazione e digestione.

Questo caffè sostitutivo privo di caffeina è molto piacevole da sorseggiare. Inoltre, scopriremo che il suo sapore amaro e intenso assomiglia molto al caffè tradizionale. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Pochi conoscono questa bevanda aromatica ed energetica alternativa al caffè che favorisce concentrazione e digestione

Nata dall’ingegno di un uomo, G. Ohsawa, questa bevanda unisce tre ingredienti. La miscela è composta da un cereale, una verdura e un legume. Saremo molto sorpresi nello scoprire che lo Yannoh, così si chiama, è composto da segale integrale, cicoria, orzo e ghiande. Tutto tostato e macinato insieme. Alcuni ingredienti possono essere sostituiti da altri cereali o legumi.

Inventata proprio per ovviare al problema della caffeina, si può bere in qualsiasi momento. Per queste caratteristiche non dovrebbe interferire con patologie come gastrite, colite, ipertensione e simili. Oggi esiste per moka o solubile da preparare con sola acqua calda. Il sapore è abbastanza intenso. La bevanda è di colore scuro come il caffè e profuma di tostato. Molti lo bevono così com’è. Altri, invece, preferiscono dolcificarlo con del miele o del malto.

Le sue proprietà uniscono quelle degli ingredienti di cui è composto. La segale, per esempio, è ricca di beta-carotene che dovrebbe fornire antiossidanti. Ancora, questo cereale ha un alto contenuto di fibre. Queste promuovono la buona digestione, abbassano il valore del colesterolo e diminuiscono il rischio di diabete e aterosclerosi. La cicoria, invece, contiene inulina che elimina i grassi in eccesso nel sangue e favorisce il funzionamento dell’intestino.

Poi, altre proprietà dello Yannoh possono cambiare in base agli ingredienti selezionati per la miscela.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te