Pochissimi sanno come si prepara quest’ottima torta salata a base di cipolle 

Ora che il freddo inizia a bussare alle nostre porte, anche la cucina deve adeguarsi alle nuove temperature. Niente di meglio che provare con delle ottime torte salate utili a riscaldarsi, semmai con un buon bicchier di vino. Fra queste ricette pochissimi sanno come si prepara quest’ottima torta salata a base di cipolle.

La cipolla amata e odiata

Quando si sente parlare di cipolla si potrebbe avere un senso di rifiuto, eppure questo alimento è stato apprezzato fin dall’antichità. Gli Ebrei si lamentavano nel deserto che non potevano mangiare le cipolle d’Egitto. E non a torto visto le diverse proprietà benefiche che vanta questo ortaggio. Fra queste la capacità d’abbassare la produzione di colesterolo nel fegato e diverse proprietà fra cui quelle antitumorali e antidiabetiche.

In commercio si trovano diversi tipi di cipolle come le bianche, le ramate e le rosse. Quando si preparano timballi e torte salate conviene scegliere le bianche, che sono più gentili con lo stomaco. Scopriamo la ricetta.

Ingredienti per la pasta brisée

  • 100 gr di burro;
  • 200 gr di farina;
  • sale;
  • zucchero.

Ingredienti per il ripieno

  • 700 gr di cipolle;
  • 80 gr di burro;
  • 3 uova;
  • 40 gr di farina;
  • 4 cucchiai di panna da cucina;
  • sale;
  • pepe.

Pochissimi sanno come si prepara quest’ottima torta salata a base di cipolle

Possiamo utilizzare la pasta brisée congelata, ma se si volesse farla a mano, allora bisogna prepararla con un’ora d’anticipo. Cominciamo col tagliare il burro a pezzetti, per impastarlo in velocità con la farina che abbiamo setacciato in precedenza. Aggiungiamo anche un pizzico di sale e di zucchero.

La pasta brisée si lavora solo con la punta delle dita, per evitare che si riscaldi. Quando l’impasto è diventato granuloso, si aggiunge poco alla volta mezzo bicchier d’acqua, per finire poi d’impastare. Si lascia a questo punto riposare il tutto in frigo per un’ora.

Preparazione dell’imbottitura

Sbucciamo le cipolle e tagliamole a fettine rotonde. Le lasciamo sbollentare in acqua salata per un paio di minuti per poi scolarle. Ora lasciamo fondere il burro in un tegame a cui aggiungiamo le cipolle per farle appassire. Bisogna mantenere il fuoco molto basso e le cipolle non devono dorare. Togliamole dal fuoco e schiacciamole con una forchetta. Ora sbattiamo le uova e aggiungiamo la farina, la panna e la purea di cipolle. Si aggiunge infine sale e pepe.

Imburriamo la tortiera che riceverà la pasta brisée ben stesa, e riempiamola con l’imbottitura. Mettiamo in forno a 180 gradi per mezz’ora. Ecco realizzata una magnifica torta salata di cipolle assolutamente da mangiare calda. Se però vogliamo sperimentare sapori nuovi, perchè non spostarci in Oriente per preparare un’ottima zuppa di miso?

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te